Addio a Chadwick Boseman: “Era malato da anni. Un vero combattente!”

Chadwick Boseman è morto dopo una battaglia contro il cancro al colon durata 4 anni.

L’attore di Black Panther aveva solo 43 anni, e il team ha confermato la notizia tramite una dichiarazione sui social media È con un dolore incommensurabile che confermiamo la scomparsa di Chadwick Boseman. A Chadwick è stato diagnosticato un cancro al colon al III stadio nel 2016 e ha combattuto con esso negli ultimi 4 anni mentre progrediva verso lo stadio IV. Un vero combattente, Chadwick ha perseverato in tutto questo e vi ha dato molti dei film che avete imparato ad amare così tanto. Da Marshall a Da 5 Bloods, Ma Rainey’s Black Bottom di August Wilson e molti altri, tutti sono stati filmati durante e tra innumerevoli interventi chirurgici e chemioterapia. È stato l’onore della sua carriera dare vita a Re T’Challa in Black Panther. È morto a casa sua, con la moglie e la famiglia al suo fianco. La famiglia vi ringrazia per il vostro amore e per le preghiere e vi chiede di continuare a rispettare la loro privacy in questo momento difficile”.

La dichiarazione ufficiale dell’addio dell’attore è stata condivisa da così tante persone che in un solo giorno è diventata il post con più like della storia di twitter con 5,7 milioni di ‘mi piace’ e 2,9 milioni di retweet.

(Il precedente record era di Obama che nel 2017 aveva twittato una frase di Mandela “Nessuno nasce odiando un altro per il colore della sua pelle, le sue origini o la sua religione”, arrivando a 4,3 milioni di like e 1,6 milioni di retweet)

L’ultimo avvistamento dell’attore risale a Maggio, quando già i fans si erano allarmati per via dell’aspetto estremamente magro di Chadwick.

E’ stato rivelato che poco prima dell’aggravarsi delle sue condizioni Boseman ha sposato la sua compagna di lunga data, la cantante Taylor Simone Ledward, con cui si era discretamente fidanzato ufficialmente l’anno scorso, ma che gli stava accanto già dal 2015.

E incredibile pensare che durante la malattia Chadwick è riuscito a completare ben 7 film, portando sullo schermo alcuni ruoli iconici come proprio Black Panther, che spicca per la prestanza atletica richiesta dalla parte.

Negli ultimi quattro anni Boseman ha realizzato: Marshall, Black Panther, Avengers: Infinity War, Avengers: Endgame, 21 Bridges, Da 5 Bloods, Ma Rainey’s Black Bottom

E solo pochi giorni prima dell’annuncio della dipartita era stata annunciata la partecipazione dell’attore ad un nuovo progetto con Seth MacFarlane, una nuova miniserie chiamata Little Rock Nine.

Intanto il suo ultimo progetto, Ma Rainey’s Black Bottom, un film che doveva debuttare su Netflix il 31 agosto, è al momento stato cancellato in segno di rispetto per la sua scomparsa.

Intanto i fans, che aspettavano per il 2022 il sequel di Black Panther, stanno ora chiedendo a gran voce di non mettere in atto il recasting del personaggio, piuttosto la cancellazione.

Nel 2017 durante un’intervista a Chadwick venne chiesto di parlare delle sfide fisiche che gli occorreva affrontare per mettere su i muscoli del personaggio di Black Panther per la saga degli Avengers.

“Fai massa, dimagrisci, poi ti ingrossi di nuovo?” “Esatto, si si” rispose l’attore “Passi attraverso uno strizzatoio” disse il giornalista.

Chadwick rispose “Oh.. non lo immagini. Non ne hai davvero idea. Un giorno vivrò per raccontarti la storia.”

Che forza.

Che peccato.

Addio a Chadwick Boseman: “Era malato da anni. Un vero combattente!”ultima modifica: 2020-08-29T17:58:41+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo
One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *