E’ finita tra Jennifer Garner e John Miller, l’attrice beccata con Bradley Cooper

Secondo quanto riportato, Jennifer Garner (48) ha rotto con il suo fidanzato da quasi due anni John Miller (42), Una fonte ha riferito a TMZ che è stata Jennifer a chiudere la relazione e negli stessi giorni l’attrice è stata paparazzata in spiaggia con Bradley Cooper.

Jennifer e John a quanto pare si sono separati prima dell’emergenza COVID-19 che ha portato l’America al lockdown, ma i rapporti sarebbero rimasti distesi e amichevoli.

Il CEO della catena Cali Burger e l’ex moglie di Ben Affleck avevano cominciato a frequentarsi nell’ottobre 2018, lo stesso mese in cui l’attrice aveva finalizzato il divorzio dal padre dei suoi tre figli, Violet, 14, Seraphina, 11 e Samuel,8.

Mentre Miller aveva concluso il procedimento per il divorzio da Caroline Campbell a Novembre 2018 dopo 13 anni di matrimonio.

La notizia della rottura è arrivata insieme alla diffusione di alcune foto che ritraggono la Garner in spiaggia con Bradley Cooper (45), suo collega ai tempi di Alias.

Il popolo dei gossippari si è subito scatenato, senza ricordare però che Brad e Jennifer sono amici di lunga data, e che si frequentano da anni anche insieme ai rispettivi compagni.

I due attori sono stati fotografati e segnalati come possibile coppia già nell’ottobre del 2018, e poi a febbraio del 2019 quando entrambi avevano già altre relazioni.

Questa volta Jennifer Garner e Bradley Cooper sono stati beccati mentre passavano una giornata in spiaggia con la figlia di lui, Lea De Seine Shayk Cooper, 3 anni, avuta dall’attore insieme alla modella Irina Shayk.

Cooper e la Garner sono stati fotografati mentre aiutavano, tra chiacchiere e sorrisi, la bambina a costruire castelli di sabbia.

Una fonte ha chiarito “Sono amici e lo sono da sempre. Non c’è altra verità.”

Ma ora che entrambi sono single forse qualcosa potrebbe cambiare..

E’ finita tra Jennifer Garner e John Miller, l’attrice beccata con Bradley Cooperultima modifica: 2020-08-07T16:57:48+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *