Ellen Pompeo: “Sono rimasta in Grey’s Anatomy per soldi”

Ellen Pompeo ha parlato per la prima volta delle ragioni che l’hanno spinta a rimanere in Grey’s Anatomy mentre tutti i colleghi se ne andavano dalla serie della ABC: i soldi.

L’attrice 50enne interpreta la dottoressa Meredith Grey dal 2005, e ha spiegato “Per me, personalmente, una vita familiare sana era più importante della carriera. Non sono cresciuta con un’infanzia particolarmente felice. Quindi l’idea di avere questo grande marito e questi tre bellissimi bambini [e] una vita familiare felice era davvero qualcosa che dovevo raggiungere per chiudere il buco nel mio cuore ”.

Ellen ha continuato “E così ho preso la decisione di fare soldi e non inseguire ruoli di recitazione creativa. Non mi piace rincorrere il nulla, e recitare per me, nella mia esperienza, è stato un continuo inseguimento. Devi inseguire i ruoli, devi supplicare per i ruoli, devi convincere le persone … e anche se produco ed è lo stesso genere di cosa, penso di farlo da una posizione in cui non ho tanta sete perchè sono finanziariamente a posto”

Ellen ha spiegato anche che l’età l’ha influenzata nella sua scelta di rimanere nello show. “Se avessi iniziato lo show quando ero più giovane, tipo a 25 anni, probabilmente mi sarei tuffata fuori a 31 32 anni scaduto il mio contratto di 6 anni, ma la mia età ha avuto a che fare molto con questo. Sapevo che arrivata a 40 anni non avrei voluto andare fuori a rincorrere le cose e a implorare. Preferisco vedere tutto questo come una benedizione. “

Ed in effetti è stato rivelato che Ellen Pompeo è la donna più pagata della televisione in prima serata, con un cachet di $ 575.000 a episodio, se non è una benedizione questa!

Ellen Pompeo: “Sono rimasta in Grey’s Anatomy per soldi”ultima modifica: 2020-08-06T00:10:21+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *