L’ex assistente di Amber Heard “Ha rubato la storia del mio stupro!”

L’ex assistente personale di Amber Heard (34) ha rilasciato una testimonianza scioccante in favore di Johnny Depp (57) durante il processo che si sta svolgendo a Londra contro il The Sun che lo ha accusato di essere un violento in un articolo dell’aprile 2018.

Kate James, che ha lavorato per lei tra il 2012-2015, durante il suo matrimonio con Johnny Depp, aveva già rilasciato diverse dichiarazioni che lasciavano intuire che fosse Amber quella dal carattere violento ed instabile, ma durante l’ultima udienza ha fatto una rivelazione sconvolgente.

Kate ha dichiarato alla corte che una volta ha raccontato ad Amber Heard di essere stata violentata in Brasile decenni fa e ha poi scoperto che l’attrice ha usato la storia del suo stupro in una dichiarazione giurata.

“Si riferì direttamente ad uno stupro violento che io subii 26 anni fa e lo trasformò nella sua storia e lo sfruttò per suo uso personale “, ha detto Kate alla corte “Sono una sopravvissuta alla violenza sessuale ed è molto, molto serio prendere questo peso su di sè se non lo sei.”

Inoltre, Kate ha parlato alla corte di un incidente di anni fa in cui Johnny e Amber sono stati accusati di aver illegalmente portato i loro cani in Australia.

Kate ha detto che l’attrice “ha deliberatamente portato di nascosto i cani in Australia. Come in altre circostanze che ho osservato, era come se si sentisse al di sopra della legge. “

Ha anche dichiarato che riceva “messaggi di testo incoerenti e offensivi” da Amber nel bel mezzo della notte regolarmente.

L’ex assistente di Amber Heard “Ha rubato la storia del mio stupro!”ultima modifica: 2020-07-17T13:05:23+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *