Billie Eilish “Odio il mio corpo, ma non puoi vincere contro gli haters!”

Billie Eilish (18) è nota per il suo grande talento e per i suoi look audaci si, ma in una maniera assolutamente controcorrente.

La giovane cantante predilige infatti capelli dalle radici verde fluo, felpe e outfit oversize anche per i concerti e le occasioni più importanti.

Questo ovviamente non fa che scatenare ancor di più la morbosità dei tabloid e dei fan che si chiedono cosa si nasconda sotto certe scelte stilistiche.

La cantante ha sempre spiegato di non voler essere sessualizzata, ma anche aggiunto di avere qualche problema ad accettare il suo corpo “Odiavo il mio corpo. Avrei fatto di tutto per essere dentro ad un corpo diverso. Volevo davvero fare la modella da piccola, lo volevo davvero tantissimo, ma ero bassa e rotondetta, ho sviluppato troppo presto, avevo le tette a 9 anni, ho avuto il ciclo a 11, perciò il mio corpo andava più veloce della mia testa”.Le sue difficoltà erano talmente forti che è arrivata al punto di non riuscire a guardarsi allo specchio “L’anno scorso ad un certo punto ero nuda e non riconoscevo il mio corpo perchè non lo vedevo da molto tempo. A volte lo vedevo e mi dicevo ‘Di chi è quel corpo?’ Ora non è che mi piaccia, però ci vado un po’ più d’accordo.”

Per cui è ancora più forte quello che ha deciso di fare contro il bodyshaming, ossia la tendenza diffusa a criticare la fisicità degli altri.

Billie ha scelto il palco del suo ultimo concerto a Miami il 9 marzo per mostrare quello che fino ad ora tutti avevano solo indovinato: il suo corpo.

In un video si vede l’artista che si spoglia fino a restare in reggiseno, e intanto dice “Avete opinioni sulle mie opinioni, sulla mia musica, sui miei vestiti, sul mio corpo. Molta gente odia come mi vesto, molta gente lo approva, molta gente lo usa per far vergognare gli altri, molta gente lo usa per far vergognare me, ma io sento che voi guardate, sempre, e niente di quello che faccio passa inosservato”.

Andando al centro della questione, Billie Eilish dice “Vorreste che io fossi più piccola? Più debole? O più dolce? O più alta? Volete che stia zitta? Le mie spalle vi provocano? Lo fa il mio petto? Il mio stomaco? I miei fianchi? Il corpo con il quale sono nata, non è questo che volete? Se indosso ciò con cui sono comoda, non sono una donna. Quando mi mostro senza veli, sono una sgualdrina. Anche se non avete mai visto il mio corpo, comunque lo giudicate e giudicate me per via di esso”.

Come sempre potente ed efficace, senza paura di dire quello che pensa.

L’artista è tornata a parlare del suo corpo dopo la pubblicazione sul suo account instagram di una foto in cui appare sotto una doccia in costume, con il viso e solo uno scorcio della parte alta del petto.

Questo è bastato per gli haters si scatenassero contro di lei “Ho visto commenti come ‘come osa parlare di non voler essere sessualizzata se poi indossa questo?!” la Eilish ha ricordato “Era un trend online, dicevano ‘Non mi piace più perchè ha appena compiuto 18 anni e già fa la puttana.’ Perciò vedi non posso vincere. Semplicemente non posso.”

Come darle torto? Oltre ad essere una stella pluripremiata della musica Billie è anche una ragazza di 18 anni che veste con felpone oversize e colpevolizzata alla prima foto in costume!

Billie Eilish “Odio il mio corpo, ma non puoi vincere contro gli haters!”ultima modifica: 2020-04-17T22:28:50+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *