Selena Gomez ammette “Sono bipolare. Ma non ho più paura!”

Selena Gomez chiacchierando in diretta su instagram con Miley Cyrus per “Bright Minded” ha rivelato di soffrire di un disturbo bipolare.

Parlando dell’ansia generata dalla pandemia e della ripercussioni emotive della quarantena Selena ha esordito “Cosa vuoi che dica? Io sono bipolare, quindi…”

Selena ha raccontato di aver ricevuto la diagnosi durante alcune visite con gli psichiatri del McLean Hospital, uno degli istituti di sanità mentale migliori degli Stati Uniti, e aver finalmente tutte le informazioni necessarie l’ha aiutata a superare la paura di questa malattia mentale.

“Recentemente, sono andata in uno dei migliori ospedali per la salute mentale, il McLean Hospital dopo anni in cui ho attraversato un sacco di cose diverse, ho capito di essere bipolare. Quanto ho avuto quell’informazione, mi ha aiutato. Non avevo più paura una volta saputo e penso che la gente sia spaventata dal fatto di non sapere”.

“I miei alti erano molto alti e i miei bassi mi mettevano fuori gioco per settimane. Ho scoperto di soffrire di problemi di salute mentale e, onestamente, è stato un sollievo”.

“Avere maggiori informazioni mi ha davvero aiutata, certamente non è una bella situazione, ma non mi spaventa più ora che conosco il problema.. Quando finalmente lo avessi detto volevo essere certa di sapere quello che dicevo. Volevo sapere tutto per scacciare via la paura”.

L’attrice e cantante 27enne, che da qualche ha anche rivelato di soffrire di lupus, ha spiegato “Quando ero più giovane ero spaventata dai temporali mia madre mi comprava tutti questi libri sui temporali e mi diceva “Più educhi te stessa su queste cose, più smetterai di esserne spaventata” ha funzionato totalmente. Ho ancora paura dei temporali, ma ora so cosa li scatena e cosa fare per mettermi al sicuro finchè la tempesta non è passata. Così è per la mia malattia. Sapere aiuta sempre. Ed è qualcosa che mi aiuta ancora nei grandi momenti”.

La Gomez ha scelto di essere limpida sulla sua salute mentale anche per aiutare altri ad ammettere di avere lo stesso problema e ad affrontarlo nel modo migliore, evitando di vergognarsi e nascondersi “perchè non è lui a definirci come persone ed esistono farmaci e terapie per tenerlo a bada. Nasconderlo è impossibile e si finisce per allontanare chi ti ama”.

 “L’ho visto e l’ho visto anche nella mia stessa famiglia. (In Texas) non è una cosa conosciuta il poter parlare della tua salute mentale, la gente si sente come se dovesse sembrare sempre cool”.

Come sta affrontando la situazione “Scrivo tanto. – ha detto – Credo che mi stia aiutando ad elaborare ciò che sta accadendo. Aiuta anche riconnettersi con persone con le quali non sei stata molto carina… e magari approfittare per dire ‘Hey, spero che tu stia bene e al sicuro”.

Selena è ancora oggi la star più seguita di Instagram per cui questo ‘coming out’ è certamente un segnale forte per fare cadere lo stigma sulla malattia mentale da parte di una figura di riferimento per tante persone.

Prima di Selena Gomez ad ammettere in pubblico di soffrire di disturbo bipolare ci sono stati diversi altri vip come Sting, Ben Stiller, Demi Lovato e Catherine Zeta Jones.

 

Selena Gomez ammette “Sono bipolare. Ma non ho più paura!”ultima modifica: 2020-04-05T22:55:54+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *