E’ morto Alan Rickman. L’addio di amici e colleghi al Severus Piton di Harry Potter

alan rickman

Se ne è andato il miglior peggior cattivo di sempre.
L’abbiamo odiato tanto quanto lo abbiamo amato alla fine.
Il cancro ha vinto il 69enne attore inglese iconico interprete del Professor Piton nella saga di Harry Potter e di tanti altri indimenticabili personaggi.

Nel 2016 usciranno i suoi due ultimi film: Eye in The Sky con Helen Mirren, Aaron Paul e Barkhad Abdi, e Alice Through the Looking Glass, il seguito di Alice in Wonderland in cui ha interpretato il Brucaliffo.

Tanti colleghi hanno voluto ricordarlo, Daniel Radcliffe ha dichiarato: “Alan Rickman è senza dubbio uno dei più grandi attori con cui avrei mai potuto lavorare. E’ anche una delle persone più leali e di maggior aiuto che abbia mai incontrato nell’industria cinematografica. Mi ha incorraggiato enormemente sia sul set di Harry Potter sia negli anni successivi. Sono sicuro che sia venuto a vedermi su ogni palcoscenico, sia a Londra sia a New York. Non era tenuto a farlo. Conosco altre persone che gli sono state amiche per molto più tempo di me e tutte mi hanno detto ‘ se chiami Alan, non importa in quale luogo del mondi sia o quanto sia occupato, ti risponderà subito’. Le persone si fanno un’idea degli attori sulla base dei personaggi che interpretano. Perciò alcuni potrebbero essere sorpresi nel sapere che al contrario di alcuni dei severi (o addirittura spaventosi) personaggi che ha interpretato, Alan era estremamente gentile, generoso, modesto e divertente. Come attore è stato uno dei primi adulti sul set di Harry Potter a trattarmi come uno suo pari e non come un bambino. Lavorare con lui in un età così formativa è stato incerdibilmente importante, custodirò per il resto della mia vita e della mia carriera gli insegnamenti che ho ricebuto da lui. Il cinema e il teatro sono oggi molto più poveri dopo la perdita di questo grande attore e di questo grande uomo”

JK Rowling, creatrice di Harry Potter ha affidato le sue parole a twitter: ” Non ci sono parole per esprimere quanto sia sconvolta nel sentire la notizia della morte di Alan Rickman. Era un magnifico attore e un uomo meraviglioso. Il mio pensiero va a Rima e alla famiglia di Alan. Noi Abbiamo perso un grande talento. Loro hanno perso una pezzo del loro cuore” mentre Emma Watson ha scritto su Facebook ” Sono molto triste nell’apprendere di Alan. Ho avuto la grande fortuna di lavorare e passare del tempo con un attore e un uomo così speciale. Le nostre conversazioni mi mancheranno tantissimo.Riposa in pace, Alan, ti vogliamo bene“.

Matthew Lewis ha raccontato: “Ero ai Leavesden Studiso oggi quando ho sentito la notizia. Mentre attraversavo la mensa ho pensato ad Alan che faceva la fila per il pranzo con noi comuni mortali. Ricordo la roulotte in cui mi ha offerto alcuni dei consigli pià grandiosi che io abbia mai ricevuto riguardanti questa pazza professione che condividevamo. Ritornare in quei corridoi mi ha fatto ricordare molte cose e farò tesoro di quei ricordi per il resto della mia vita. Ha ispirato la mia carriera più di quanto abbia mai saputo e mi mancherà“.

Infine le brevi ma struggenti parole di Rupert Grint “Sono devastato dalla notizia della morte di Alan Rickman. Mi sento così fortunato ad aver avuto l’opportunità di lavorare con lui in tante occasioni. Anche se se ne è andato. Sentirò sempre la sua voce”.

Uno degli omaggi più lunghi è stato quello di Emma Thompson, collega ed amica, che ha scritto:

“Alan era un mio amico e perciò è difficile scrivere perchè gli ho appena detto addio. Quello che ricordo di più in questo doloroso momento è il suo humour, la sua intelligenza, saggezza, gentilezza. La sua capacità di farti cadere con uno sguardo o di sollevarti con una parola.

Quella intransigenza che ne ha fatto il grande artista che era, il suo spirito aspro e cinico, la chiarezza con cui vedeva la maggior parte delle cose, e il fatto che non mi risparmiava mai tale vista. Ho imparato tanto da lui.

Era il migliore degli attori e dei registi. Non vedevo l’ora di assistere a ciò che avrebbe fatto ancora con il suo viso. Mi sento profondamente e enormemente privilegiata ta ad aver lavorato con lui tante volte e ad essere stata diretta da lui.

Era l’alleato finale, mi fidavo totalmente di lui per quanto riguarda l’arte e la politica.

Era, sopra ogni cosa, un raro ed unico essere umano e non ne vedremo altri come lui.”

Tantissimi hanno espresso il loro cordoglio e raccontato i bei momenti e l’aiuto ricevuto da questo meraviglioso amico ed artista brillante.

(Ian McKellan: http://www.badtaste.it/2016/01/14/alan-rickman-ricordo-ian-mckellen/157321/

Sean Biggerstaff: http://www.portkey.it/sito/2016/01/15/alan-rickman-il-commovente-tributo-di-sean-biggerstaff/ )

Aveva sposato la sua compagna di sempre, Rima Horton, appena 4 anni fa dopo 50 anni insieme.
Alan Rickman questo non dovevi farcelo.

E’ morto Alan Rickman. L’addio di amici e colleghi al Severus Piton di Harry Potterultima modifica: 2016-01-14T21:57:04+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *