Quando finirà The Vampire Diaries?

the vampire diaries

Se siete fan di The Vampire Diaries, sedetevi e preparatevi ad un mesto annuncio:

la programmazione dello show di Julie Plec con Ian Somerhalder e Paul Wesley è passata al venerdì!

E’ noto ai seriofili che il passaggio dalla prima serata del giovedì al venerdì è solitamente l’anticamera della cancellazione.

Tuttavia vi sono state eccezioni (vedi Supernatural) per cui la speranza permane, e il presidente della CW ha dichiarato “Non è un esilio, ma una mossa per rafforzare il venerdì sera”.

Inoltre per questa stagione è previsto un attesissimo crossover con The Originals (di cui ho già perso mille pezzi) ma soprattutto, la Plec ha dichiarato:

“Ho finalmente capito che il destino di questo show, creativamente parlando, è legato a Ian Somerhalder e Paul Wesley. E lo intendo in un modo davvero buono. Fintanto che quei ragazzi, che considero ora miei amici, vorranno continuare a raccontare la storia, allora non smetterò di farlo. Quando loro saranno pronti a smettere, metterò giù la penna e dirò che è ora di smettere e lavoreremo insieme per finirlo nel miglior modo possibile. Ci sono sempre cose che possono andar male, c’è sempre pressionem ma.. ma mi piace pensare che saremo noi tre a prendere le decisioni creative su come dovrebbe finire lo show”.

La Plec ha dunque lasciato intendere di avere carta bianca sulla serie e di volerne fare una sorta di erede di Supernatural, unico cavallo di razza della rete che è riuscito a sopravvivere all’assenza di una protagonista femminile.

Per quanto sia legata a questo show tuttavia, non credo che The Vampire Diaries potrà sopravvivere più di una o due stagioni oltre l’addio di Nina Dobrev.

Non solo perché il ‘Delena’ era una colonna portante dello show, ma soprattutto perché credo che presto anche Ian e Paul sentiranno il bisogno di spiccare il volo e dire definitivamente addio a Mystic Falls.

E voi che ne pensate?

Quando finirà The Vampire Diaries?ultima modifica: 2016-01-12T23:03:52+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *