“Work Bitch” domina le classifiche mentre Britney vola a Las Vegas per due anni.. Ma si è bruciata il cervello?

britney spears, work bitch, adrienne bailon, x factor, simon cowell, album britney spears, las vegas, bagerz, miley cyrus

Ancora una volta: it’s Britney Bitch!

L’ex principessina del pop in questi giorni ha lanciato il suo nuovo elegante singolo “Work bitch!” e ha firmato un contratto con il Planet Hollywood di Las Vegas che prevede 15 show nei prossimi 2 anni per un compenso di 15 milioni di dollari!

La Spears ha dato la notizia in esclusiva durante la celebre trasmissione Good Morning America, solitamente in diretta da Times Square.. Ma Britney non aveva voglia di lasciare il set del suo video e ha speso 100 mila dollari per caricare una marea di gente e portarla nel deserto del Mojave (a metà tra Los Angeles e Las Vegas) per celebrarla.

Ancora una volta Britney è apparsa piuttosto appannata, dando ragione a diverse voci che sostengono che il suo cervello sia stato completamente bruciato dal suo grande meltdown del 2007.

 

Già durante “X-Factor” il pubblico aveva avuto modo di accorgersi che la popstar non era una grande conversatrice (Lo stesso Simon Cowell ha dichiarato “Non riusciva a parlare.. Non è una che parla molto in effetti, ed è diventato un problema.. Mi piaceva, ma lei era molto a disagio con il nostro format”), ma giorni fa Adrienne Bailon (Cheetah Girl) ha rincarato “Non vi mentirò gente.. Non riesce a sostenere una conversazione! C’è qualcuno che le dice cosa deve dire..!”

video platformvideo managementvideo solutionsvideo player

Tuttavia, finchè riesce a cantare canzoni per tutta a famiglia come “Work Bitch” (cit “Vuoi un corpo da urlo, Vuoi una Bugatti, Vuoi una Maseratti, Allora lavora s***nza, Vuoi una Lamborghini, Bere Martini, Essere hot in bikini, Allora lavora s***nza, Vuoi una vita da sogno, Vivere in una casa grande, Fare festa in Francia, Allora lavora s***nza, Allora lavora s***nza, Allora lavora s***nza!) e a sculettare come Miley Cyrus all’industria discografica e ai fans non frega niente se è una decerebrata.

A proposito, Work Bitch è inspiegabilmente ai vertici delle classifiche mondiali, e l’ottavo album in studio di Britney uscirà il 3 dicembre, il giorno dopo il suo 31esimo compleanno.

Non si sa quando uscirà il video, ma la cover è piuttosto brutta e malamente photoshoppata (ha meno tette di Miley Cyrus), e le immagini-spoilerose pubblicate da Britney in intimo su twitter non sembrano riservare grandi sorprese.

britney spears, work bitch, adrienne bailon, x factor, simon cowell, album britney spears, las vegas, bagerz, miley cyrusbritney spears, work bitch, adrienne bailon, x factor, simon cowell, album britney spears, las vegas, bagerz, miley cyrus

Se mi dava 20 euro le facevo una cover figosa e le davo anche un concept migliore per questa truzzata-popettara!

Nel frattempo, Miley Cyrus (improvvisamente una delle migliore amiche di Brit) ha svelato la tracklist del suo nuovo album “Bangerz” che uscirà il prossimo 8 ottobre:

1. Adore You
2. We Can’t Stop
3. SMS (Bangerz) feat. Britney Spears
4. 4×4 feat. Nelly
5. My Darlin’ feat. Future
6. Wrecking Ball
7. Love, Money, Party feat. Big Sean
8. Get it Right
9. Drive
10. FU feat. French Montana
11. Do My Thang
12. Maybe You’re Right
13. Someone Else

C’è anche Britney Spears.

Bangerz è il titolo, quindi vedremo quasi certamente le due fattone a confronto in un video senza senso.

E pensare che una volta la Spears duettava con Madonna..

Qui sotto Britney chiacchiera con Mario Lopez della sopresa nel deserto e di Miley Cyrus.

“Work Bitch” domina le classifiche mentre Britney vola a Las Vegas per due anni.. Ma si è bruciata il cervello?ultima modifica: 2013-09-19T11:17:00+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *