Lady Gaga canta dopo l’infortunio in onore del Gay Pride e si prepara al ritorno con “Artpop”

lady gaga, gay pride, inno nazionale, artpopLady Gaga è tornata!

O comunque sta per farlo.

Dopo mesi di esilio forzato dai palcoscenici a causa di un infortunio che le ha fatto interrompere bruscamente il suo Born This Way Ball Tour a febbraio, la ‘Madre dei Mostri’ ha scelto il palco del NYC Pride Kick Off Rally 2013 per parlare e cantare di nuovo ai suoi fans.

Davanti alla platea del Pier26 di Tribeca, Gaga ha cantato l’inno nazionale e ha dichiarato “Non siamo una nicchia. Siamo una parte, una grande, gigantesca parte dell’umanità. E’ tempo per noi di essere mainstream. Chiedo diritti! Strade sicure!”

Curioso, no? Lady Gaga continua a proclamarsi la paladina dei diritti gay dall’alto della sua presunta bisessualità, tuttavia non è nota alcuna relazione al femminile nel suo passato, e ormai da anni è legata al sexissimo Taylor Kinney..

Avranno ragione coloro che la considerano un’ipocrita ed un’opportunista che si è aggrappata alla comunità gay per farsi strada?

 

Intanto Joe Germanotta, il papà della cantante, ha annunciato per strada che il primo singolo di ‘Artpop‘ dovrebbe uscire ad agosto, e potrebbe essere ‘Burqa‘.

Altro?

lady gaga, gay pride, inno nazionale, artpoplady gaga, gay pride, inno nazionale, artpop

In breve: Lady Gaga ha fatto da damigella all’amica Bo O’ Connor vestita come un essere umano, e Elton John ha fatto sapere di averla voluta come madrina per entrambi i suoi figli, Zachary ed Elijah, perchè ‘un fantastico modello di comportamento!’ e una volta a Las Vegas “Era già vestita per lo show, e si è seduta a fare il bagno a Zachary.. Ed era vestita come Audrey Hepburn”.

..Ma quando? Lady Gaga come Audrey?Ma Elton John si droga?

Lady Gaga canta dopo l’infortunio in onore del Gay Pride e si prepara al ritorno con “Artpop”ultima modifica: 2013-06-30T01:00:00+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *