Halle Berry parla della sua gravidanza a sorpresa e rivela i segreti della sua pelle perfetta

halle berry, olivier martinez, gravidanza halle berry, pelle halle berry, curare la pelleLode a te Halle Berry che, in un mare popolato di uteri in affitto e fecondazioni assistite, riesci a restare incinta a 46 anni senza nemmeno provarci.

Eh si, perchè per quanto possa essere stata una sorpresa per noi che la stupenda, ma già matura, Halle sia rimasta incinta del suo secondo figlio dal compagno Olivier Martinez (47), sembra che anche lei non l’avesse in programma.

Alla CNN l’attrice ha raccontato “Questa è stata la più grande sorpresa della mia vita, a dire la verità. Pensavo di aver praticamente superato quella fase della vita in cui poteva essere possibile.. Perciò è davvero stata una sorpresa, e la migliore di tutte!”

E Halle ha fatto proprio bingo, perchè dopo la bellissima Nahla (5), il bebè che nascerà tra qualche mese sarà un maschietto.

L’ha ri-confermato Olivier a People parlando della cittadinanza del nascituro “Mio figlio sarà americano, ma io resterò francese. Rimarrò un uomo francese in America, mi adatto alla cultura americana, ci sto bene, ma sono comunque uno straniero”.

Tornando ad Halle, recentemente ha condiviso i suoi consigli per curare la propria pelle al meglio “Ho un regime di cura della pelle ad alto mantenimento, ed è lo stesso da quanto ho 14 anni. L’ho sempre pulita, tonificata e incremata due volte al giorno, ogni giorno. E’ così importante per assicurarsi una buona carnagione. Mia figlia ha solo cinque anni, ma le faccio già mettere la crema solare ogni giorno. Devi cominciare da piccola per essere sicura che la tua pelle sia davvero setosa, uniforme e non piena di chiazze e macchie”.

.. Diooo quanto mi sento colpevole quando leggo queste cose!

E poi mi coglie quel senso di impotenza: ormai sono destinata ad un futuro a chiazze?

Cattiva Halle, cattiva!

Halle Berry parla della sua gravidanza a sorpresa e rivela i segreti della sua pelle perfettaultima modifica: 2013-06-13T12:59:00+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *