Lindsay Lohan in fuga dalla rehab! Finirà in galera?

lindsay lohan, rehab, clinica riabilitazione, arresto, lindsay lohan arrestata

Si è fatto un gran parlare in questi giorni del nuovo ricovero in rehab di Lindsay Lohan, ben consapevoli delle cattive abitudini della starlette.

Così lei, per provare la sua rinnovata determinazione, ha deciso di postare una foto che la ritrae mentre sceglie i 270 look per i 90 giorni di trattamento, e ha annunciato che avrebbe scritto un blog per raccontare la sua esperienza giorno per giorno.

Ma anche questa volta Lindsay ha voluto fare a modo suo!

Questo giovedì, 2 maggio, l’attrice doveva ricoverarsi al Seafield Center in Westhampton Beach, New York, (dove non è permesso fumare) è invece ha deciso di recarsi al Newport’s Beach‘s Morningside Recovery, (dove invece è consentito) un centro che ha perso la sua licenzia a causa della morte di un ragazzo di 20 anni bulimico e alcolizzato, che ha avuto un arresto cardiaco mentre faceva le flessioni.

E’ saltato fuori che la clinica non avrebbe nemmeno dovuto trattare pazienti con disordini alimentari, perciò il Dipartimento californiano per i programmi sull’alcohol e la droga gli ha revocato la licenza.

Tutto questo non è piaciuto al procuratore di Santa Monica “Tutto ciò è inappropriato e inacettattabile”.

Ma ora ecco il meglio: sembra che Lindsay sia rimasta in rehab per pochi minuti e poi abbia deciso di andarsene.

Una fonte ha raccontato al New York Daily News “E’ arrivata al centro e i paparazzi hanno cominciato a parlarle, è stata un paio di minuti e poi ha detto ‘Non vado in rehab, non ci vado. Riportatemi all’aeroporto!” e così si è fatta portare al LAX per volare, presumibilmente, a New York.

Se Lindsay non tornerà in clinica entro poche ore, sarà nuovamente arrestata e stavolta la galera non gliela toglierà nessuno.

Avrà voluto ristabilire la sua supremazia su Amanda Bynes.

Lindsay Lohan in fuga dalla rehab! Finirà in galera?ultima modifica: 2013-05-03T09:54:00+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *