Libere di Essere Belle – Conosciamo meglio l’hennè!

hennè, libere di essere belle, martifree

Salve ragazze, sono reduce da un viaggio in Marocco che mi ha permesso di approfondire la conoscenza di un ottimo prodotto naturale: l’hennè.

L’henné, sotto forma di polvere di foglie essiccate dell’omonima pianta (Lawsonia inermis) viene utilizzato per tatuaggi temporanei su mani e piedi può essere applicato pure sui capelli come tintura o per curarli.

hennè, libere di essere belle, martifree

Può essere acquistato semplicemente in erboristeria in due colorazioni rosso e nero credo, ad un prezzo se non sbalio di 7 € all’etto. Per i tatuaggi occorre creare una miscela la polvere di henné impastata con acqua tiepida e un cucchiaio di succo di limone usato come fissatore per aumentare la durata della colorazione, i prodotti vanno messi più o meno in queste proporzioni e in un contenitore di vetro o di plastica non riutilizzabile (non di ceramica perché resterebbe macchiata):

  • due cucchiai di henné (foglie secche ridotte in polvere)

  • un po’ di acqua

  • un cucchiaio di succo di limone, di acqua di rose o di fiori d’arancio

Con una siringa poi basterà fare il vostro disegno sulla pelle e quello in più o meno mezzora sarà asciutto la parte secca si staccherà e resterà il tatuaggio, la durata dipende molto dal posto in cui lo fate e dalla frequenza dei lavaggi, il mio sulla mano è durato meno di una settimana =(

hennè, libere di essere belle, martifree

Come tintura invece è ottimo perché copre solo i capelli bianchi e nutre tantissimo, perciò lo consiglio soprattutto per le persone con i capelli secchi. Va miscelato così:

  • Versare l’henné in una tazza di vetro, preferibilmente.

  • Aggiungere thè nero o acqua calda e mescolare fino ad ottenere un impasto non troppo consistente

  • Calzare guanti prima di utilizzare il prodotto perché l’henné è molto forte, rischiereste d’avere le mani e le unghie macchiate per diversi giorni.

  • Applicare l’impasto sui capelli asciutti (naturalmente puliti, evitando impacchi o balsami prima della applicazione poiché creano una pellicola sul capello che impedisce l’azione dell’henne) dalle radici fino alle punte, come per una tintura tradizionale.

  • Avvolgere i capelli con pellicola trasparente da cucina.

  • In seguito, lasciate agire per un tempo che può variare da un’ora a cinque ore secondo l’intensità del colore desiderato.

  • Poi procedere a un risciacquo abbondante e a un lavaggio con shampoo delicato.

Non tutti i capelli sono adatti però a questo prodotto infatti vi consiglio di parlare con il vostro venditore per trovare la terra più adatta a voi per colorazione e per eventuali allergie

Come sempre spero di essere stata utile e sempre resto a disposizione per dubbi e chiarimenti sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/MartifreeMakeup

Ed anche sul mio blog =) http://martifree.blogspot.it/

Un bacio ragazze

Martifree

Libere di Essere Belle – Conosciamo meglio l’hennè!ultima modifica: 2013-04-19T08:44:00+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *