OUAT – Uno spinoff per Alice nel Paese delle Meraviglie?

once upon a time, spin off once upon a time, alice, sebastian stan barbara hershey, edward kitsis, adam horowitz

Ormai da settimane si vociferava che ci fosse in ballo uno spin off anche per Once Upon A Time.

I più sostenevano che il protagonista principale sarebbe stato il carismatico Sebastian Stan nei panni del cappellaio matto, tuttavia l’attore è troppo impegnato tra cinema e teatro per dedicarsi ad un ruolo fisso in una serie tv, così Edward Kitsis e Adam Horowitz hanno dovuto ripiegare su un piano alternativo.

Nonostante gli ascolti di Once Upon A Time siano in calo (ma comunque ottimi: 12 milioni di telespettatori in media a puntata) i due produttori hanno coinvolto la consulente di produzione Jane Espenson, e lo sceneggiatore di Prison Break, Zack Estrin, in questo nuovo progetto che avrà per protagonista Alice nel Paese delle Meraviglie.

Il progetto è ancora nelle sue fasi iniziali, ma sembra che Alice sarà una giovane donna la cui storia si svilupperà, tra continui flashback, nel Paese delle Meraviglie e nella realtà post-maledizione come nello show fantasy della ABC.

Dovrebbero trovare una collocazione anche la Regina di Cuori, nonchè madre di Regina (Barbara Hershey) e il cappellaio matto (Sebastian Stan), insieme ad altri nuovi comprimari: un avventuriero chiamato Il Fante e un altro personaggio senz’anima di nome Amahl.

Presto verranno presentate alla ABC le prime venti pagine di dialoghi per circa quattro scene, e probabilmente un’anteprima video, e solo se la rete darà l’ok verrà girato il vero e proprio episodio pilota tra luglio e agosto 2013.

Si tratterebbe in ogni caso di una serie autonoma di 13 episodi, che dovrebbe andare in onda durante le pause della serie originale.

E’ un progetto che vi intriga?

OUAT – Uno spinoff per Alice nel Paese delle Meraviglie?ultima modifica: 2013-03-23T14:11:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *