James Franco “Non mi interessa se pensano che sia gay”

james franco, josh horowitz, james franco gay, interior leather barIl giornalista di MTV Josh Horowitz ha parlato con James Franco del suo atteggiamento gay friendly e di tutti i rumors riguardanti la sua sessualità.

L’attore ha mostrato di avere un atteggiamento molto sereno in merito, probabilmente perché ormai c’ha fatto il callo “Al liceo c’erano queste ragazze che ce l’avevano a morte con me e hanno diffuso la voce che avessi una relazione gay con uno dei miei più cari amici. E poi si sono inventate questa piccola danza che facevano nello spogliatoio delle ragazze riguardo il mio essere gay. Non so ancora che danza fosse”.

Tuttavia lui non se ne è mai preoccupato molto “Non era qualcosa che mi spaventava, se la gente lo pensa per me era ok. Davvero, non mi importa.”

Infatti sia in “Interior. Leather Bar” che nel suo documentario ci sono scene di sesso omosessuale che sembrano fare l’occhiolino agli indiscreti che vorrebbero etichettarlo come gay.

L’unico rumor da cui Franco vuole prendere le distanze è quello riguardo allo scandalo di uno stupro gay di cui sarebbe stato protagonista “Gawker ha raccolto quella roba e ha messo su questa storia dello ‘stupro gay’ che era così fottutamente offensiva.. Perché ho davvero amici che sono stati violentati” raccontò nel 2011 a Playboy.

Sinceramente, se Franco fosse gay credo lo direbbe.

E’ vero, è strano che non venga mai avvistato con nessuna fanciulla, ma del resto i dubbi sulla sua sessualità sono uno dei motivi per cui si parla tanto di lui, quindi perché impegnarsi troppo a smentirlo?

James Franco “Non mi interessa se pensano che sia gay”ultima modifica: 2013-01-24T02:06:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *