Jodie Foster fa/non fa coming out ai Golden Globes 2013

jodie foster, evelyn almond, cydney bernard, gay, coming out, jodie foster gay, famiglia, mamma, figli, golden globes 2013, robert downey jr, mel gibson, coppia gayUno dei momenti più commoventi ed indimenticabili dei Golden Globes 2013 è stato il coming out/non coming out di Jodie Foster.

L’attrice 50enne (da 47 anni sullo schermo), onorata del premio alla carriera Cecil B. DeMille, è infatti salita sul palco decisa a fare una lunga dichiarazione d’amore al suo lavoro, ai suoi colleghi, alla sua privacy e alla sua famiglia.

Non è un mistero che la bravissima Jodie Foster non sia mai stata molto interessata agli uomini, del resto nonostante non sia mai ‘uscita ufficialmente allo scoperto’ l’attrice ha messo su famiglia con un’altra donna.. più chiaro di così!

Eppure alla fine Jodie ha deciso di trattare pubblicamente l’argomento durante questa sua ultima eccezionale apparizione, prima con ironia, poi con estrema eleganza.

 

L’attrice è stata presentata dal collega Robert Downey Jr che ha ricordato i successi lavorativi, e i raggiungimenti nello studio, oltre che quel suo vizio di salvare i casi disperati, come lui (e Mel Gibson che la fissava estasiato dalla platea).

Dopo aver ringraziato Robert e fatto alcuni riferimenti al video ha detto “Sono un po’ nervosa perché sto per dire una cosa per la prima volta in pubblico. Ma non nervosa come il mio agente Sto solo per dirlo forte e fieramente: io sono.. single! Spero non siate delusi che non ci sarà un grande discorso di coming out stasera. Ho già fatto il mio coming out circa mille anni fa, nell’età della pietra. In uno di quei giorni molto particolari quando una fragile giovane ragazza si apre agli amici fidati, la famiglia, colleghi e gradualmente, orgogliosamente, a tutti quelli che la conoscono. A tutti quelli che effettivamente incontra. Ma adesso, a quanto pare, mi è stato detto che ci si aspetta che ogni celebrità onori i dettagli della propria vita privata con una conferenza stampa, una fragranza e un reality show in prima serata. Ragazzi, potreste rimanere sorpresi, ma io non sono Honey Boo Boo Child. No, mi dispiace. Questa non sono io, non lo sono mai stata e mai lo sarò. Ma per favore non piangete, perché il mio reality show sarebbe davvero noioso. Se foste stati una figura pubblica sin da bimbi, se aveste dovuto lottare per una vita che sembrasse reale e onesta e normale contro ogni pronostico, allora anche voi valutereste la privacy sopra ogni altra cosa. Privacy. Un giorno nel futuro la gente si volterà indietro e ricorderà quanto fosse bella.”

Poi la Foster ha dedicato delle bellissime parole alla sua ex compagna (con lei per 20 anni dopo l’incontro sul set di Sommersby nel 1993), e madre dei suoi due figli, Christopher (11) e Charles (14)

“Non potrei mai stare qui, senza riconoscere uno dei più profondi amori della mia vita: la Foster ha quindi ringraziato Cydney Bernard, la mia eroica co-genitrice, la mia ex-partner in amore e sorella dell’anima per la vita”.

L’attrice ha sciolto il pubblico quando ha parlato della madre Evelyn Almond, che soffre di demenza senile in stato avanzato “Mamma, lo so che sei dentro quegli occhi azzurri da qualche parte. Ti amo, ti amo, ti amo, e spero che se dico questo tre volte, le parole sapranno magicamente raggiungere la tua anima, e potranno riempirla di grazia, con la gioia di sapere che hai fatto bene in questa vita, sei una mamma grande!

“Charlie e Kit sono la mia ragione di vita e di evoluzione… Ragazzi, nel caso non lo sapeste, questo discorso, tutto questo è per voi. Sono così orgogliosa della nostra Modern Family!”

Infine un riferimento al futuro “Sento questo momento come la fine di un’era e l’inizio di qualcos’altro, un momento spaventoso ed eccitante. E adesso cosa? Potrei non salire mai più su questo palco, su qualsiasi palco se è per questo”.

Si ritirerà dalle scene dunque? No, più tardi ha chiarito “Non potrei mai smettere di recitare. Dovreste trascinarmi dietro una squadra di cavalli. Mi piacerebbe tornare alla regia domani. Ne sono coinvolta più di quanto sia mai stata”.

Un discorso che è riuscito a commuovere tutto il pubblico dei Golden Globes, in sala e a casa, e resterà certamente nella storia della cerimonia.

Grande Jodie <3

Jodie Foster fa/non fa coming out ai Golden Globes 2013ultima modifica: 2013-01-14T22:28:26+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *