Lady Gaga su Max “Preferisco la carriera agli uomini!”

lady-gaga-donna-anno-max.jpg

Oggi esce in edicola il numero di dicembre di MAX, ed ecco per voi qualche anticipazione dell’intervista fatta all’umilissima Lady Gaga.

“I miei non sono semplici concerti, sono vere e proprie performance artistiche. Io sono la nuova Andy Warhol e Hous of Gaga è la mia Factory”

Alcune donne scelgono di seguire gli uomini, altre realizzano i propri sogni. Se avete dubbi sul da farsi, sappiate che la carriera non potrà mai tradirvi, non si potrà svegliare un giorno dicendovi che non vi ama più” (vallo a dire a Uan di Bim Bum Bam.)

“Sono di origini italiane, è ovvio che seguo questo sport. Quando sarà il momento, vorrei avere molti figli, diciamo 11, abbastanza per formare il mio soccer team” Ehhbbbummm!

Qui invece osa rinnegare la pasta: “Ho sempre desiderato essere magrissima e invece ero una ragazzina grassa costretta dal padre a mangiare pasta tutte le sere. Al liceo sono diventata bulimica, vomitavo sempre, poi ho smesso perché l’acido del reflusso cominciava a danneggiare le mie corde vocali. Ma faccio ancora fatica ad avere una relazione normale col cibo!”

“Haus of Gaga è un gruppo di creativi che mi aiuta a disegnare tutto quello che indosso, nel lavoro e nella vita privata; chi meglio di me può realizzare la mia idea di moda. Il mio costume preferito è quello di carne che ho indossato agli MTV Video Awards. Era una provocazione, se non ci battiamo per i nostri diritti presto saremo considerati solo pezzi di carne” e ai diritti degli animali a non essere trattati come pezzi di stoffa non ci pensa?

Trovate altre dichiarazioni dell’insopportabile Lady Gaga oggi in edicola.

Ma sentiamo invece cos’ha detto il musicista Jack White a proposito della madre dei mostri a Esquire Uk “E’ tutta artificio. Immagine senza significato. Non ci puoi affondare i denti.. Sono solo slogan I suoi”.

Ma non è solo copa sua “E’ una cosa tipica di questo tempo, perché è ciò che vuole la gente. L’obiettivo della moderna celebrità è trasformarsi nel più basso comune denominatore”

Sul suo blog White ha però ritrattato “Vorrei affrontare il recente e trappolone tabloidesco attira-polemiche a cura della stampa riguardo Lady Gaga. Non ho mai detto niente sulla sua musica, o messo in discussione in alcun modo l’autenticità delle sue canzoni. La mia conversazione riguardava gli inconvenienti di avere un’immagine solo per averne una, e il fatto che in questi anni è prevalente non criticare l’immagine che viene proposta (a uno spettatore, ndr) ma semplicemente etichettarla in fretta come “cool” o “strana” per poi passare oltre. Non apprezzo che i miei commenti su Lady Gaga e come si presenta siano stati cambiati per essere trasformati in una critica negativa della sua musica. Se volete creare una polemica, almeno riportate le dichiarazioni esatte. Penso che i giornalisti dovrebbero essere responsabilizzati per quello che scrivono. Specialmente riviste come NME, che infilano frasi a caso fra due virgolette e le usano come dichiarazioni. Magari qualcuno che ha più avvocati di me vorrà chiedere loro conto e ragione di quanto hanno fatto, io invece userò internet e Twitter. Penso che questo genere di polemiche fatte apposta per i tabloid incoraggino gli artisti a non esprimere le loro opinioni con i media, e invece li spinga a dare solo risposte pulitine che non stimolano la riflessione sulla creatività e il consumo di arte nelle sue varie forme”.

Infine il musicista conclude “A Lady Gaga va il mio apprezzamento, e mi congratulo con lei e le faccio i complimenti per la sua difesa dei diritti dei cittadini omosessuali con tutto l’impulso che ciò ha determinato per creare un cambiamento. Grazie”.

Se è vero che i giornalisti hanno modificato le sue affermazioni mi dispiace.. Ma la pure e semplice verità è che Lady Gaga è ormai diventata un fenomeno di costume con pochissimi contenuti, ed è un peccato, perché avrebbe tutte le qualità per essere un’artista rivoluzionaria!

Lady Gaga su Max “Preferisco la carriera agli uomini!”ultima modifica: 2012-12-06T12:02:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *