Kristen Stewart si nasconde sotto il cappellino di Robert Pattinson mentre Jodie Foster la difende “Quest’orrore passerà!”

kristen stewart, robert pattinson, rupert sanders, jodie foster, panic room, biancaneve e il cacciatore sequel, chris hemsworth, licenziata kristen stewart, vestiti robert pattinsonkristen stewart, robert pattinson, rupert sanders, jodie foster, panic room, biancaneve e il cacciatore sequel, chris hemsworth, licenziata kristen stewart, vestiti robert pattinsonDopo quasi un mese di low(issimo) profile Kristen Stewart è tornata a farsi vedere in giro..

Ma la sua prima apparizione post-tradimento è più che altro una dichiarazione di pensieri ed intenti: Kristen rivuole Rob!

L’attrice è stata infatti avvistata ieri, lunedì 20 agosto, in giro per Los Angeles con indosso il cappellino dei Baltimore Orioles di Robert Pattinson, e all’indice l’anello d’oro che che le donò l’attore.

Del resto se non vuole sperdere schiere di fan e offerte di lavoro Kris deve darsi una mossa!

Da giorni si vocifera infatti che la Universal abbia deciso di escludere la Biancaneve di Rupert Sanders dal sequel del film, che sarà invece dedicato interamente al cacciatore, Chris *chetoccodimaschio* Hemsworth.

La portavoce della Universal ha tuttavia smentito che la Stewart sia già stata licenziata (del resto se dovessero produrre solo i film in cui le attrici non si sono fatte i registi Hollywood chiuderebbe) e ha dichiarato “Siamo molto fieri di Biancaneve e il Cacciatore e stiamo attualmente esplorando tutte le possibilità per continuare il franchise. Qualsiasi notizia riguardo alla possibilità che Kristen Stewart abbia lasciato il franchise è falsa.”

Anche Jodie Foster è intervenuta per difendere l’onore di Kristen *vogliofarel’alternativamasonolatestimonialdiBalenciaga* Stewart, con cui lavorò ai tempi di Panic Room “Abbiamo visto tutti i titoloni ‘Kristen Stewart beccata!’ abbiamo tutti sfogliato le pagine patinate qui e là.. I media innalzano i giovani belli a dei e poi li scaraventano sulla terra per far vedere che sono proprio come noi. Ma raramente consideriamo l’infanzia che distruggiamo in questo processo.. L’ho già detto e lo dirò ancora: se fossi un giovane attore oggi avrei smesso prima di iniziare.”

“Nel 2011 ho passato 5 mesi con Kristen Stewart sul set di Panic Room per la maggior parte del tempo chiuse in uno spazio grande quando un armadio di Manhattan. Abbiamo parlato e riso per ore, condividendo momenti spontanei e segreti sfidando la noia. Ho imparato ad amare quella ragazzina..’Non vuole fare l’attrice da grande vero?’ ho chiesto e sua madre sospirando ha risposto ‘Si, sfortunatamente..’ e abbiamo riso di quella consapevolezza che nasce dall’esperienza ‘Non puoi convincerla a tirarsene fuori?’ ho suggerito ‘Oh ci ho provato. Lo adora.. semplicemente lo adora’.

“Taglia su oggi.. Una bella giovane donna che cammina da sola sul marciapiede, a testa in giù, con le mani strette a pugno. Cammina veloce, circondata da grandi uomini con fotocamere scure concentrate sulla sua bocca e sul suo petto “Sorridi, Kris!” “Kristen come ti senti?” “Hey, hey l’hai presa?” “Ce l’ho, ce l’ho!” La giovane donna non piange, cazzo no. Non guarda in su. Ha imparato. Tiene la testa bassa, le ombre sopra di lei, i pugni in tasca. Non parla, non guarda, non piange.”

Per quanto riguarda lo scandalo “Alla fine tutto questo passerà. L’orrore pubblico di oggi alla fine sfumerà via. E si, sarai caricato della consapevolezza di quello che hai lasciato indietro. Avrai meno fiducia. Calcolerai ogni passo. Sopravviverai. Spero che nel processo tu non perda la tua abilità di gettare ancora le tua braccia nell’aria e ruotarle con abbandono selvaggio. Sarà il modo più bello per sopravvivere a tutto. Non lasciare che te lo portino via.”

Trovate tutta la lettera su TheDailyBeast.com!

Carina Jodie.. ma la Stewart resta l’attrice più sopravvalutata ed irritante del secolo, e speriamo che la rivolta delle twilighters ce la tolga per un po’ dalle balle!

Intanto si è anche saputo che ne Robert ne Kristen parteciperanno alle convention di Twilight  per Breaking Dawn – Parte 2 che si terrà a San Antonio, Detroit, New Jersey e Los Angeles nella prossime settimane.

A quanto pare, anche in questo caso come per gli MTV Movie Awards, ne Pattinson né la Stewart avevano confermato la loro presenza..

Scemi noi a dare per scontata la partecipazione dei due protagonisti principali del film!

Kristen Stewart si nasconde sotto il cappellino di Robert Pattinson mentre Jodie Foster la difende “Quest’orrore passerà!”ultima modifica: 2012-08-21T13:28:00+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *