Pausa Alex Schwazer: la conferenza stampa

alex schwazer, conferenza stampa, doppato, dopping alex schwazer

Conclusioni: è un bravo ragazzo (pure figo) che ha fatto una ca**ata.

La marcia ha smesso di essere la sua passione, e a 23 anni non ha retto alla pressione, però ha avuto il coraggio di ammettere i suoi errori ed i suoi limiti.

Voleva/doveva dimostrare di essere ancora un atleta vincente cercando di strafare, completando sia la marcia dei 50 km che quella dei 20.

C’è che è stato un minchione (come poteva pensare che alle Olimpiadi non lo sgamassero), che i Kinder Pinguì restano buonissimi e che Carolina Kostner non smetterà di dargliela.

Dai patato sorridi!

Dopo di te il doppato migliore è Borriello, che con molta più fantasia affermò di essere positivo al test perchè Belen stava usando una crema vaginale al cortisone!

Pausa Alex Schwazer: la conferenza stampaultima modifica: 2012-08-13T13:49:37+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo
One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *