Naya Rivera “Odiavo la scuola, ero piatta e nessuno mi invitava”

naya rivera, latina copertina, intervista naya rivera, santana glee, ryan murphy, album naya rivera

Naya Rivera ha conquistato la copertina di Maggio del magazine Latina, vi riporto qualche estratto dell’intervista anche se è un po vecchiotta (mea culpa) perchè è comunque interessante.

L’interprete della decisa ed egocentrica Santana di Glee ha rivelato di essere felicissima di interpretare una giovane omosessuale appena uscita allo scoperto “Ricevo così tanti tweets ogni giorno da persone che mi ringraziano e mi dicono quanto il mio ruolo abbia cambiato le loro vite, rendendole in grado di dichiararsi”.

L’attrice che ha sfoderato ottime doti canore nella serie tv, ha anche ottenuto un contratto discografico “Per ora sto facendo un sacco di canzoni da discoteca bellissime e divertenti da ballare..” lo stesso creatore di Glee, Ryan Murphy ha detto “Può e deve passare alla radio!”

Come ha vissuto la scuola “Ho sempre saputo che preferivo stare sui set più che da qualsiasi altra parte del mondo, soprattutto il liceo.. Ero piattissima e magrissima. Non avevo fidanzati e non andavo ai balli scolastici”.

L’avreste mai detto? In fondo tutte le bombe sexy di Hollywood sono state delle ragazzine insicure.. Ed il loro coraggio e determinazione è da lodare ancor di più proprio per questo!

 

 

Per saperne di più visitate Latina.com.

Naya Rivera “Odiavo la scuola, ero piatta e nessuno mi invitava”ultima modifica: 2012-07-12T14:28:46+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *