Katy Perry lancerà la sua etichetta discografica

katy perry, hollywood reporter, nuova etichetta discografica, divorzio russell brand, film katy perry 3d, tour katy perryKaty Perry (27), la nuova donna dei record dell’industria discografica, progetta di mettersi in proprio e lo annuncia dopo l’illuminazione avuta fissando la Madonna sulla copertina di Hollywood Reporter.

Il magazine le ha dedicato una lunga intervista (che però non ho assolutamente voglia di tradurre) semplicemente per affermare che l’anno scorso ha guadagnato sui 45 milioni di dollari e che con l’uscita di Katy Perry: Part of Me 3D (il prossimo 5 luglio) probabilmente incasserà abbastanza per mandare a quel paese i suoi discografici!

A proposito del suo ultimo tour, ripreso nel film, ha rivelato Ci sono stati momenti in cui quello che stava succedendo nella mia vita personale era così sconvolgente che dovevo piegarmi per far cadere le lacrime direttamente dagli occhi e non sulle ciglia finte prima di salire su quella rampa e cantare Teenage Dream “.

Riferimento nemmeno tanto velato al divorzio da Russell Brand.. “Come quando scrivo le mie canzoni, la sincerità per me funziona. Perciò se non è rotto, perchè sistemarlo? Nessuno sa cosa succede davvero tra due persone che si lasciano, eccetto quelle due persone.

Tornando al lavoro “Mi sto preparando a creare la mia etichettà e quando sarà pronta cercherò di evitare le cose che portano via ogni possibilità di combattere per un’artista che vuole avere successo finanziario. Quando la gente verrà da me con delle opportunità penserò “come vorrei essere trattata?‘”

Katy andrà così ad aggiungersi alle superstar che hanno fatto la storia della musica e creato una loro etichetta, come Madonna (Maverick Records) nel 1990 e Prince (Paisley Park) nel 1980..

Del resto se non se lo può permettere lei che l’hanno scorso ha piazzato 11 singoli nella Top 10 della Billboard 100!

Katy Perry lancerà la sua etichetta discograficaultima modifica: 2012-06-22T12:57:00+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *