Pausa WTF: la donna che vuole diventare la più grassa del mondo

susanne eman,parker clack,donna più grassa del mondo,follia,obesità

Susanne Eman è una donna americana di 33 anni che aspira a diventare la persona più grassa del mondo. Da più di un anno, Susanne che oggi pesa 340 kg, aspira a raggiungere il peso record di 730 kg.

La donna è fidanzata con Parker Clack, un cuoco 38enne che sta per diventare suo marito ed ha due figli, Gabriel, 17 anni, e Brandon, 13 anni.

A proposito della loro storia d’amore, Susanne ha raccontato: “E’ il cielo che ci ha fatto incontrare. Io amo mangiare e Parker ama cucinare. Siamo una coppia perfetta. Voglio essere la donna più grassa al mondo e per Parker va bene. Ama le donne grasse e vede quanto io sia felice quando mangio. Le sue abilità culinarie sono state ovviamente parte della nostra attrazione. Come avrei potuto resistere ad un uomo con questi talenti in cucina? Il suo piatto caratteristico, gli spaghetti alla bolognese (CHE NON ESISTONO!!!!!!), è il mio preferito. Potrei mangiarlo tutto il giorno”.

Parker assicura di preoccuparsi della sua salute: “Cerco di assicurarmi che [Susanne] mangi cibo salutare come l’insalata e che faccia i suoi esercizi. Spesso andiamo a nuotare insieme e ci piace molto”. 

Al momento il medico ha certificato che Susanne è in buona salute. Lo stesso medico ha però aggiunto che la donna sta letteralmente giocando con la sua vita. Ecco le immagini di Susanne e Parker insieme:

* Fonte blitzquotidiano

.. Cosa non fa la gente per un po’ di popolarità! Mi meraviglio più di quest’uomo che sostiene di amarla ed invece alimenta (in ogni senso) questa follia.

Ma per questa gente non esiste il ricovero coatto?

Gente banale ed annoiata che si crea dei problemi perchè non ha altro da fare nella vita..

La getterei davanti a bimbi affamanti del Biafra “Hey Bimbi!! Cicciaaa“.

Pausa WTF: la donna che vuole diventare la più grassa del mondoultima modifica: 2012-03-23T14:08:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo
One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *