George Clooney arrestato durante una manifestazione

george clooney, arresto, manifestazione, sudan, presidente omaral bashir, crisi umanitaria sudan

Oggi pomeriggio George Clooney è stato arrestato a Washington mentre protestava di fronte all’ambasciata del Sudan contro il presidente Omaral-Bashir, accusato di aver provocato una crisi umanitaria impedendo agli aiuti di arrivare alle montagne di Nuba, regione a sud del Sudan, dove si stanno consumando violenze indicibili sulla popolazione.

Insieme a George è stato arrestato anche il padre, il giornalista Nick Clooney, ed il deputato democratico della Virginia Jim Moran.

Il gruppo di manifestanti è stato arrestato perchè non ha rispettato il divieto ad oltrepassare la linea delle forze dell’ordine davanti all’ambasciata.

George questo mercoledì aveva partecipato ad una seduta della commissione Esteri del Senato Americano per denunciare la situazione in Sudan e attirare l’attenzione dei media su un governo che non si fa scrupoli ad usare violenza sul suo popolo, davanti al presidente Barack Obama Clooney aveva spiegato “Se non verranno intraprese azioni entro tre o quattro mesi. Ci sarà un vero disastro umanitario“.

Prima dell’arresto Clooney ha dichiarato ai giornalisti “Occorre garantire immediatamente l’arrivo degli aiuti in Sudan prima che si verifichi la peggiore crisi umanitaria del mondo. Il secondo motivo per cui siamo qui e’ per chiedere che il governo di Khartoum smetta di uccidere uomini, donne e bambini innocenti’‘.

Stima infinita ed esponenzialmente crescente per quest’uomo.

Ha un’intelligenza, un’attenzione, una dedizione ed una classe che è difficile vedere in personaggi del suo calibro.

George Clooney arrestato durante una manifestazioneultima modifica: 2012-03-16T17:21:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *