La Teen Mom Maci Bookout parla della sua prima volta

maci bookout, sesso adolescenti, gravidanza adolescenziali, sesso non protetto, ryan edwards,teen mom, maci teen mom

Durante una recente apparizione alla Slippery Rock University, la “Teen MomMaci Bookout ha condiviso dettagli inediti e del tutto inaspettati riguardo la sua gravidanza.

Maci, che sembrava una delle Teen Mom più giudiziose, ha ammesso di essere stata lei a convincere il suo ex, Ryan Edwards, a fare sesso non protetto quando aveva solo 16 anni.

In realtà sono stata io a parlargli di fare sesso perchè, apparentemente, dato che ero vergine lui era spaventato da me. Pensavo ci fosse qualcosa di sbagliato in me, ma.. sapete com’è..alla fine gliene parlai“.

Maci ha anche raccontato cosa la attraeva di Ryan “Era semplicemente carinissimo e volevo guardarlo tutto il tempo. Aveva un bel furgone.. insomma quelle cose che sono importanti in un ragazzo quando hai 16 anni.

Tuttavia insieme all’irresponsabilità, c’è stata anche un bel po’ di sfiga.. infatti Macy è rimasta incinta del suo Bentley (3) dopo il suo primo rapporto sessuale con Ryan e l’ha scoperto il mese successivo.

Mentre ero incinta mi mancavano un sacco quelle cose divertenti che fai quando sei al liceo. In quel momento non me ne preoccupavo perchè accettavo il fatto di dover diventare un’adulta. Sfortunatamente ci sono un sacco di cose che ho perso, tutto perchè siamo stati troppo stupidi per usare una protezione.

Attualmente Maci sarebbe di nuovo single dopo la fine della sua relazione con Kyle King.

Macy e quasi tutte le Teen Moom della prima serie hanno imparato molto dai loro errori ed ora sono degli ottimi esempi e portavoce per i ragazzi che iniziano a fare sesso, ma l’adolescenza non gliela restituirà nessuno.

Usate la testa anche quando fate sesso!

La Teen Mom Maci Bookout parla della sua prima voltaultima modifica: 2012-03-08T19:34:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *