George Clooney parla dei rumors sulla sua omosessualità

georga clooney, gay, omosessuale, george clooney gay, advocate, george clooney sostiene i gay, supporto omosessuali

Nel numero di Marzo della rivista The Advocate George Clooney, reduce dalla nomination agli Oscar 2012, parla per l’ennesima volta delle voci continue che ormai da anni sostengono che l’attore sia omosessuale ma che, pur di non dichiararsi, assuma delle finte fidanzate.

Con la sua solita classe ed ironia George ha dichiarato “Penso sia divertente, ma l’ultima cosa che mi vedrete fare è saltare su e giù dicendo ‘Queste sono bugie!!’ Non sarebbe giusto nè gentile verso tutti i miei buoni amici nella comunità gay.

Non lascerò a nessuno la possibilità di far sembrare che essere gay sia una cosa sbagliata. La mia vita privata è privata, e io sono molto felice a riguardo.

Chi ferisce il fatto che qualcuno pensi che sono gay? Sarò morto da un pezzo e qualcuno ancora dirà che ero gay. Non me ne frega un c**o.”

Ovviamente non è come negli anni ’50 o ’60 con Rock Hudson. Guardate Neil Patrick Harris. E’ una grande star in una show che va fortissimo, e nessuno gli dice che non può recitare il ruolo di sciupafemmine eterosessuale.

Sapere com’è, vive la tua vita bene, tratti bene le persone e speri che nessuno si inventi delle storie su di te.. ma lo fanno lo stesso. E’ quello che è.

Un signore.

In Italia, e nel resto del mondo, tanti dovrebbero prendere lezioni da lui.

Un uomo affascinante che non ha paura di essere considerato gay, e che sostiene la causa senza farsi condizionare da voci sciocche che vogliono solo provocare una reazione.

Che stile!

George Clooney parla dei rumors sulla sua omosessualitàultima modifica: 2012-03-01T10:58:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo
One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *