Barack Obama canta con B.B King alla Casa Bianca

barack obama,bb king, barack obama canta, concerto blues alla casa bianca, presidente cantanteBill Clinton aveva il suo saxofono.. E Barack Obama ha il suo Blues!

Il presidente americano ha stupito tutti sfoderando delle inaspettate doti canore ad un concerto tenutosi alla Casa Bianca in onore del Mese della Storia Nera.

Barack ha impugnato il microfono e ha intonato il ritornello di “Sweet Home Chicago“.

Durante l’evento, intitolato “In Performance at the White House: Red, White and Blues” (un gioco di parole sui colori della bandiera americana, che tradotto sarebbe “Concerto alla casa bianca: rosso, bianco e blues”) una sala, è stata trasformata per l’occasione in un tipico locale di blues, con tanto di palcoscenico e luci soffuse.

Tra gli illustri artisti che si sono alternati sul palco, vi erano B.B. King, Mick Jagger, Jeff Beck, Buddy Guy e Susan Tedeschi.

L’attrice Taraji P. Henson ha presentato la serata mentre la moglie di Obama, Michelle, era tra il pubblico.

Verso la fine delle festa, mentre il presidente ringraziava tutti i presenti per la partecipazione, Guy non ha lasciato che Mr. Obama se la cavasse con così poco: “Ho sentito che ha cantato Al Green” ha detto Guy in tono istigatorio a Barack Obama, riferendosi alla sua esibizione in occasione di una raccolta fondi del mese scorso, in cui aveva canticchiato la sua versione di “Let’s Stay Together“.

Ha iniziato lei, adesso deve continuare!” ha continuato Guy, mentre Mick Jagger passava il suo microfono al presidente che ha intonato “Come on, baby, don’t you want to go” ed il classico “Sweet Home, Chicago“.

Il video dopo il continua.

Barack Obama canta con B.B King alla Casa Biancaultima modifica: 2012-02-23T15:08:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *