Le proposte di legge SOPA e PIPA sono state ritirate

sopa, pipa, proposte leggi censura internet, ribellione internet, internet contro sopa pipa, prostesta internet contro censura

Dopo la protesta di 24 ore dello scorso 18 gennaio di Wikpedia e di migliaia di siti americani che si sono oscurati, l’improvvisa soppressione di ieri sera di Megaupload e Megavideo seguendo modalità abbastanza discutibili (c’è gente che usa questi siti di condivisione a pagamento in maniera assolutamente legale), e i successivi attacchi hacker ai danni dei siti del dipartimento di Giustizia americano, della RIAA, della Universal Music e soprattutto dell’FBI, sono state momentaneamente ritirate la SOPA (Stop Online Piracy Act ) e la PIPA (Protect Intellectual Property Act), le due proposte di legge americane presentate da alcuni esponenti repubblicani e democratici per combattere la pirateria online.

La maggioranza dei deputati repubblicani e democratici ha già espresso la propria contrarietà alle proposte di legge, anche prima dello scoppio della prima guerra mondiale digitale delle ultime ore.

Le proposte di legge SOPA e PIPA sono state ritirateultima modifica: 2012-01-20T23:30:24+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *