Malika Ayane ha sposato Federico Brugia

malika ayane, federico brugia, matrimonio malika ayane, malika ayane sposa il regista

Malika Ayane, a sorpresa, si è sposata a Milano, a Palazzo Reale con il regista Federico Brugia.

Ovviamente la cantante italo marocchina lo ha fatto a modo suo, cioè con un look decisamente alernativo: un abito bianco, corto e molto scollato sulla schiena, che lasciava intravedere un suo tatuaggio (extralarge), e poi un paio di scarpe color turchese con tacco 14.

Ma c’è di più. L’eccentrica Malika ha scelto un bouquet di piante grasse… in barba alla tradizione!

Malika e Federico erano amici da anni quando è scoppiata la passione e per loro si tratta del secondo si, dopo quello di quest’estate a Las Vegas.

La coppia si trovava infatti in vacanza in Nevada con le loro bimbe al seguito (la Ayane è mamma di Mia, 6 anni e Federico ha due bambine) e un po’ per scherzo, l’ultima sera priam di ripartire, hanno deciso di sposarsi.

«Lui aveva lo smoking più brutto del mondo, ed io ero in bianco e jeans», ha poi confessato la cantante. Ma i matrimoni celebrati a Las Vegas, in Italia, non sono validi. Ecco, allora, che, a qualche mese di distanza, hanno concesso il bis.

Il celeberrimo ex di Malika, Cesare Cremonini, non era presente alla cerimonia, sebbene la loro relazione sia finita senza lasciare strascichi tragici.

«Cesare e io ci siamo lasciati alla fine del 2010, tutto l’amore del mondo non è bastato», ha dichiarato Malika «Io sono già madre e lui non è ancora padre, è una differenza che non è stato facile gestire».  Cesare e Malika tuttavia sono rimasti amici: «Per me rimane una persona importante», ha confessato la Ayane.

Da riportare anche il fuoriprogramma osè, rirpeso dai fotografi mentre Malika scendeva dall’auto..
Fonte: Oggi.it
Malika Ayane ha sposato Federico Brugiaultima modifica: 2011-12-05T23:04:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *