Belen ha perso il bambino, si consola con shopping e Maldive

belen rodriguez, belen ha perso il figlio di corona, figlio belen corona, aborto belen rodriguez, finta gravidanza belen rodriguez, novita belen corona, famiglia belen coronaNei giorni scorsi si era vociferato di un aborto spontaneo della showgirl.. ma si sa che quando si parla di Belen e Corona, la metà delle notizie che trapelano sono bufale, dunque avevo atteso a darvi la notizia.

Ora invece è confermato: Belen ha davvero perso il bambino che portava in grembo da cinque settimane.

La showgirl 27enne era appena stata dal ginecologo e le era stato detto che tutto procedeva al meglio, poi, però, ha cominciato ad avere delle perdite, così mercoledì non si è presentata in studio per registrare Colorado.

La sua motivazione, sarebbe stata una febbre improvvisa, ma la realtà era un’altra.. Corona, pur di non lasciarla sola, il sabato ha annullato una serata prevista in una discoteca di Catanzaro, mentre la puntata del 7 dicembre della trasmissione in onda su Italia 1 sarà orfana dell’argentina.

Sembra che la coppia non abbia voglia di parlare o rilasciare dichiarazioni in merito.

Ora, per quanti dubbi io abbia sul fatto che Belen sia mai stata realmente incinta (la notizia della gravidanza è arrivata proprio nei giorni dello scandalo video hard, e quella dell’aborto prima che si vedesse il pancione), non riesco ad infierire in questo momento.

La Rodriguez però la conosciamo, non è una che si lascia andare, così negli ultimi giorni si è fatta ritrarre dai fotografi raggiante e serena mentre faceva shopping con le amiche, senza che si intravedesse il minimo segno di cedimento.

A breve inoltre partirà con il compagno direzione Maldive, per riprendersi probabilmente, e forse per riprovarci, considerati i gran proclami fatti da Fabrizio non appena si è saputo della gravidanza.

Belen ha perso il bambino, si consola con shopping e Maldiveultima modifica: 2011-11-27T21:25:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *