I dieci libri più letti della storia

classifica libri, i libri più letti, dieci libri più letti al mondo, la bibbia è il libro più letto della storia,Vi propongo questa curiosità/informazione culturalmente interessante, e al contempo faccio pubblicità ad un sito che ho appena scoperto è che trovo davvero divertente e ricco di spunti:

Le Dieci: Il mondo In classifiche!

Questa classifica non prende in considerazione solo i dati numerici ma offre una veduta più ampia poichè non sempre alla vendita quantitativa corrisponde la reale lettura.

Così questi libri sono quelli che, dal 900 in poi, in potenza hanno avuto più lettori pur, magari, avendo venduto meno di altri.

Come si può immaginare non mancano i fenomeni editoriali, i classici religiosi e i manuali per indottrinare. “Harry Potter” e “il Signore degli anelli” si sfidano, ma nessuno dei due vince. E nemmeno arriva secondo!

Continuate.

10 – IL DIARIO DI ANNA FRANK – ANNA FRANK ( 1947 ) 

Il diario, Anna Frank, inizia a scriverlo il 12 giugno 1942. È il giorno del suo tredicesimo compleanno e quel diario è un regalo, che lei chiamerà Kitty, perché non ha una vera amica e ha l’esigenza di confidare i suoi pensieri a qualcuno che l’ascolti. La famiglia, ebrea, è intanto costretta ad emigrare dalla Germania fino in Olanda, per sfuggire alle persecuzioni scatenate dalle leggi razziali di Hitler.

9 – THINK AND GROW RICH – NAPOLEON HILL ( 1938 ) 

“Think and Grow Rich” di Napoleon Hill è uno dei testi che ha più fortemente condizionato lo sviluppo della formazione motivazionale negli Stati Uniti. Il testo, del 1938, è il capostipite di tutti i libri sul tema del pensiero positivo e del successo. Oggi è di pubblico dominio e può essere scaricato gratuitamente

8 – VIA COL VENTO – MARGARET MITCHELL ( 1936 ) 

Fu un vero caso editoriale, senza precedenti: quasi 180.000 copie vendute in quattro settimane, un milione in sei mesi, ancora in testa alle classifiche dopo due anni. Tradotto in 37 Paesi, “Via col vento” ha ottenuto anche un grande successo internazionale, che lo ha portato a vendere milioni e milioni di copie, con continue ristampe che proseguono ancora oggi. Ovvio che il successo del film (1939) ne rinforzò la fortuna!

7 – TWILIGHT SAGA – STEPHENIE MEYER ( 2005 ) 

La storia d’amore fra la giovane Bella Swan e il vampiro buono Edward è diventato uno dei bestseller più letti di tutti i tempi . Il nome della saga è “Twilight”, inaugurata nel 2003 da Stephenie Meyer e diventata per gli adolescenti statunitensi un vero e proprio cult, capace di essere tradotto in 20 lingue e toccare quasi i 50 milioni di copie vendute!

6 – IL CODICE DA VINCI – DAN BROWN ( 2003 ) 

Il Codice fu un best seller fin dal primo giorno, con 6000 copie vendute in 24 ore. I numeri delle vendite parlano chiaro e fanno di questo libro uno dei più grandi fenomeni editoriali di sempre: oltre 50 milioni sono le copie vendute nel mondo. L’intuizione dell’autore fu di prendere in mano i Vangeli detti “apocrifi”, che hanno una visione diversa degli eventi religiosi descritti in quelli tradizionali.

5 – L´ ALCHIMISTA  – PAOLO COELHO (1988)

L’alchimista è la storia dell’iniziazione di un pastorello che intraprende un viaggio, alla ricerca di un tesoro, che lo porterà in Egitto. Grazie all’incontro con un vecchio Alchimista salirà tutti i gradini della scala sapienzale. nella sua progressione sulla sabbia del deserto e, insieme, nella conoscenza di sé, scoprirà l’Anima del Mondo, l’Amore e il Linguaggio Universale, imparerà a parlare al sole e al vento e infine compirà la sua Leggenda Personale. Prima di pubblicarlo, Coelho, faceva il paroliere di canzoni per il varietà in Brasile. Con questo testo diventerà l’autore del libro di maggior successo mai scritto in lingua portoghese.

4 – IL SIGNORE DEGLI ANELLI – JOHN RONALD REUEL TOLKIEN (1954)

Al centro della vicenda c’è l’anello del potere che casualmente si trova nelle mani di un hobbit: Bilbo Baggins. L’anello ha una caratteristica: se viene messo al dito rende invisibili rendendo il portatore in grado di percepire il mondo degli spiriti. Se utilizzato dal suo creatore (Sauron) o da un esperto di magia però, gli conferisce un potere senza limiti…

Il Signore degli Anelli è un piccolo caso letterario. Dal 1955 ad oggi ha venduto più di 100 milioni di copie ed è stato tradotto in 30 lingue diverse. In Italia, tra il 1970 e il 1999, Rusconi ha pubblicato quarantaquattro ristampe dell’opera; Bompiani negli ultimi tre anni ha venduto 600 mila copie del libro.

3 – SAGA HARRY POTTER – J.K. ROWLING (1997)

Le avventure del maghetto si dividono in sette libri, tutti di straordinario successo. Harry Potter e la pietra filosofale, Harry Potter e la camera dei segreti, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, Harry Potter e il calice di fuoco , Harry Potter e l’ordine della fenice, Harry Potter e il principe mezzosangue, Harry Potter e i doni della morte.

“Harry Potter e la pietra filosofale” viene scritto durante le pause pranzo di lavoro, così come l’intera struttura della saga. Il manoscritto è inizialmente rifiutato da varie case editrici che lo considerano troppo lungo soprattutto in relazione ad un pubblico di bambini. Nel 1997 però la casa editrice Bloomsbury Children’s Book decide di accettare il manoscritto cambiando così in modo radicale la vita di Joanne Rowling che in poco tempo diventa la donna più ricca del mondo. Il libro raggiunge gli Stati Uniti nel 1998 attraverso la casa editrice Arthur A. Levine Books/Scholastic diventando subito un successo editorale mondiale che, nato come libro per ragazzi, ha da subito appassionato i lettori di tutte le età. Per ogni libro della saga di Harry Potter sono stati prodotti film che hanno ottenuto un successo altrettanto elevato. (Libriblog.com)

2 – IL LIBRETTO ROSSO – CITAZIONI DI MAO ZEDONG (1966)

Si compone di una antologia di citazioni tratte dagli scritti e dai discorsi di Mao Zedong. Il titolo “Libretto Rosso” gli fu dato in occidente a causa del colore della copertina e dal formato, adatto ad essere infilato in una tasca superiore della giacca cinese allora maggiormente in uso: la zhongshanzhuang, cosiddetta “giacca maoista”.
In Cina però questo titolo alternativo non fu mai impiegato.

Il libretto rosso di Mao è stata l’opera che ha avuto la maggiore diffusione nel mondo moderno, sia pure per un periodo molto breve: furono stampate in Cina 300 milioni di copie: tradotto in tutte le lingue, ebbe una diffusione immensa in tutto il mondo sia nei paesi occidentali come in quelli del terzo mondo: solo nei regimi comunisti dell’est europeo ne fu impedita la circolazione.

1 – SACRA BIBBIA 

Il titolo del libro sacro della religione ebraica e di quella cristiana, Bibbia significa “libri” e, etimologicamente parlando deriva dal greco. È formata da libri differenti per origine, genere, composizione e datazione, scritti in un lasso di tempo abbastanza ampio, preceduti da una tradizione orale più o meno lunga e comunque difficile da identificare, racchiusi in un canone stabilito a partire dai primi secoli della nostra era.

La prima Bibbia a stampa è opera di Giovanni Gutenberg e porta la data del 1455, mentre le prime edizioni a stampa italiane si hanno a Venezia nel 1471, per opera di Vindelino da Spira.
A partire da queste prime edizioni il mercato dei libri sacri si estese progressivamente: la Bibbia divenne così il libro più diffuso, presente in tutte le biblioteche pubbliche e private non soltanto del mondo occidentale.

Vi aspettavate questa classifica?

I dieci libri più letti della storiaultima modifica: 2011-11-20T00:34:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *