Ok, questa cosa è mooolto preoccupante!

Anzi no.. è terrificante!

In sostanza questo video mostra un fenomeno geologico definito come “liquefazione del suolo”

Durante il terremoto dell’11 marzo infatti in Giappone in alcuni casi i marciapiedi sembrava scivolassero come se fossero stati poggiati su un fluido, mentre tra i ciottoli e dalle crepe dell’asfalto iniziava improvvisamente a sgorgare acqua fangosa. Seppur sorprendente il fenomeno non è sconosciuto ai geologi e ai sismologi. Quando un terremoto così violento, come quello che ha colpito il Giappone poco più di un mese fa, investe un terreno sabbioso e saturo d’acqua si allentano i legami tra le particelle del terreno, mentre sale la pressione dell’acqua. Prima che il terreno si ricompatti l’acqua invade gli interstizi e si forma così il fango.

La cosa ancora più eccezionale nel caso giapponese è la vastità del fenomeno, che non si era mai verificato prima in queste proporzioni!

La città di Urayasu, nella prefettura di Chiba, al confine con la metropoli di Tokyo, è stata la più colpita dalla liquefazione del suolo. L’85% dei terreni si sono liquefatti. Il pericolo maggiore è evidentemente per gli edifici che rischiano di sprofondare ma aumenta anche il rischio di frane.

Il 2012 sta passando da panzana, a possibilità remota, a probabilità, a certezza con una velocità impressionante!

Ok, questa cosa è mooolto preoccupante!ultima modifica: 2011-04-21T21:48:35+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo