Rihanna ritira l’ordine restrittivo contro Chris Brown

1rihanna_brown_84016521110223135138.jpgAlla fine è accaduto, il 22 febbraio, dopo due anni dall’aggressione domestica subita ad opera del ex fidanzato Chris Brown, Rihanna ha chiesto al giudice di ridimensionare l’ordine restrittivo contro il ragazzo, permettendo così al rapper di contattare e incontrare nuovamente la ragazza.

Una fonte vicina a Rihanna ha affermato

Non prendetela nel modo sbagliato, Rihanna è ancora traumatizzata per quello che è successo, ma pensa anche che sia un peccato rovinare la carriera di una persona per una brutta nottata.

Non è una coincidenza pertanto che l’ordine restrittivo sia stato revocato proprio in coincidenza con l’uscita del nuovo album di Brown F.A.M.E,

Chris ha un album in uscita e ha bisogno di promuoverlo, e fino a pochi giorni fa non poteva andare in nessun luogo ove si trovasse Rihanna, comprese premiazioni, talk show, concerti.. Lei è ovunque ed era praticamente impossibile per lui fare bene il suo lavoro in queste condizioni. Rihanna ha parlato con il suo staff e ha detto che non le sembrava giusto che lui non potesse avere successo con la sua musica. Ha fatto un errore e merita un’altra possibilità!

Direi che Rihanna è stata davvero comprensiva considerando le percosse subite e che le restrizioni dovevano durare cinque anni.. mentre ora l’ordine è stato abbassato ad uno di primo livello, cosicchè Chris possa rientrare nel mondo della musica.

Rihanna è davvero tanto generosa.. o è stata più generosa con lei la casa discografica di Chris Brown per farle ridurre la pena, e consentire a Chris di ritornare col botto e con l’immagine del reo confesso, pentito e perdonato?!

Mah.. direi la seconda!

Rihanna ritira l’ordine restrittivo contro Chris Brownultima modifica: 2011-02-23T23:54:00+01:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *