Glee – Grilled Chessus 02X03

Passiamo da Britney Spears alla spiritualità in una settimana!

Ma la verità è che nemmeno stavolta Glee delude,

e dopo una puntata dedicata a Britney era difficile non cadere in qualcosa di noioso e poco di impatto..

I produttori di Glee, che evidentemente ne sanno, l’hanno buttata sulla spiritualità

ma anche qui non sono stati scontati e banali

era infatti facile fare come fanno tutti,

sfruttare una crisi di coscienza, malattie o un incidente mortale per fare uscire tante belle parole e canzoni lacrimose..

le belle parole ci sono state, le canzone lacrimose anche,

ma è cambiata la prospettiva!

Basta buonismo a priori, basta dio è buono e ci ama tutti, basta c’è un progetto più grande che non possiamo capire

Forza e avanti invece con i dubbi, lo scetticismo e anche un po’ di ironia!

Ho amato questa puntata

e lo credevo impossibile, considerato che la scorsa su Britney (che è il mito della mia preadolescenza) l’avevo trovata eccezzionale oltre ogni aspettativa.

Eppure sono riusciti a sorprendermi:

uscendo dai luoghi comuni

dagli stereotipi

e dalla banalità buonistiche dei telefilm e dei programmi che parlano di dio

ed infatti il tema della settimana musicale di Glee questa volta non era dio, ma la spiritualità..

la scelta dei termini non è casuale, ma voluta e perfetta

Ho trovato questo modo di trattare l’argomento molto più corretto, coerente, aperto al dialogo e alla riflessione

meno impostato e scontato, meno retorico

ed è questo che mi è piaciuto sopra ogni cosa: “l’uscire dagli schemi” e il dare la possibilità di udire una nuova maniera di parlare di spiritualità in un telefilm

e la canzone finale esprime perfettamente il mood dell’episodio!

 

 

Tra l’altro quando Kurt canta “Voglio tenere la tua mano” ho pianto come una fontana..

 

Se Dio avesse un nome, quale sarebbe?
e lo pronunceresti davanti a lui?
se tu fossi di fronte a lui
e a tutta la sua gloria?
cosa gli chiederesti se avessi
una sola domanda a disposizione?

Dio é grande.
Dio é buono.
Cosa sarebbe se Dio fosse uno di noi?
semplicemente uno sciattone come uno di noi
semplicemente uno straniero sul bus
che cerca di ritrovare la strada di casa?

se Dio avesse un volto, a chi assomiglierebbe?
e lo vorresti vedere?
se vedere significa che dovresti credere
in cose come il paradiso, Gesù,
i Santi, e tutti I profeti?

Dio é grande.
Dio é buono.
cosa sarebbe se Dio fosse uno di noi?
semplicemente uno sciattone come uno di noi
semplicemente uno straniero sul bus
che cerca di ritrovare la strada di casa?

che cerca solo di ritrovare la strada di casa
tornare su in paradiso, tutto solo
nessuno chiamerebbe al telefono
se non il Papa, forse a Roma

Glee – Grilled Chessus 02X03ultima modifica: 2010-10-08T23:23:00+02:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *