Le scene più belle

Zach Braff aiuta un fan a proporsi alla fidanzata

zach braff, matt janice, proposta di matrimonio, scrubs

Voglio che un uomo mi chieda di sposarmi così, di Zach Braff non me ne importa nulla.

Però è stato carino. L’attore di Scrubs ha aiutato un fan a chiedere alla fidanzata, grande amante della sua serie tv, di sposarlo.. Insieme a tante altre persone importanti.

Faccio coming out: ho pianto.

Matt Davis balla l’Harlem Shake alla Insurgence 5 e rivela “Ho una cotta per Nina Dobrev”

matt davis, insurgence 5, convention the vampire diaries, alaric, harlem shake

Estate, tempo di convention!

Almeno per i protagonisti della nostra serie vamp preferita: The Vampire Diaries.

Lo scorso week end alcuni membri del cast hanno partecipato alla Insurgence 5, una convention che ha avuto luogo all’Hilton Metropole di Birmingham.

C’erano Ian Somerhalder, Matt Davis, Kat Graham, Candice Accola, Michael Trevino, Nate Buzolic, Todd Williams, Sebastian Roche e Rick Worthy.

Nina Dobrev invece è in vacanza, e la cosa è fastidiosa, ammettiamolo.

Ian si è fatto praticamente tutte le convention fantasy d’europa, più quelle ecologiche in giro per il mondo, e sta trovando anche il tempo per girare The Anomaly a Londra.

Nina invece è andata a Miami con le amiche, poi è tornata ad Atlanta per girare un film ed ora è di nuovo partita per le vacanze.

Per quanto il mio cuore Nian soffra a dirlo, spero che il motivo della sua latitanza alle conventions sia la crisi con Ian, altrimenti il suo comportamento non sarebbe assolutamente giustificabile!

Superiamo questa piccola invettiva digressione e concentriamoci su Matt Davis, il grande assente, e poi l’amato ritorno (flash) di questa stagione di The Vampire Diaries!

Durante il suo panel l’interprete del compiato Alaric ha regalato alle fans la sua versione dell’Harlem Shake e ha raccontato qualche curiosità sulla sua vita e sui suoi anni nello show.

  • Non sa se tornerà nella quinta stagione.
  • Se non fosse Alaric, gli sarebbe piaciuto essere Stefan o un lupo o anche Elena.
  • Qualcuno ha urlato che la gente è stupida perché non ha guardato “Cult”
    Matt: “Si, esattamente!”
  • “Ad Alaric importa di Damon ed Elena e di Jeremy, farebbe di tutto per tenerli al sicuro”
  • La scena più difficile è stata quella in cui Alaric e Damon si dicono addio nella tomba.
  • Rebekah non è mai piaciuta ad Alaric.
  • Ha raacconta che una volta l’hanno convinto che stesse parlando con un alieno a telefono e che nel suo appartamento ci fosse una roccia di cristallo lasciata da lui.
  • Matt ha una cotta segreta per Nina e la prende sempre in giro per questo.
  • Ha sempre sperato che ci potesse essere una relazione tra Alaric ed Elena (creaaaapyyyy)
  • “Ian e Nina erano le persone con cui preferivo lavorare.”
  • Il tatuaggio che ha in parte è per coprire uno vecchio che fece con una sua ex ragazza e poi c’è un’altra ragione di cui non vuole parlare.
  • Parlando di Ian: “È la bestia più sexy che abbia conosciuto” ha scritto anche una canzone per lui, ma non ha voluto cantarla.
  • A proposito di Torrey “Sono andato da Paul e gli ho detto: scusa amico, ma devo baciare tua moglie. Paul è sempre piuttosto tranquillo a riguardo” anche se “Baciare Torrey è fantastico!”
  • Ha il petto peloso.
  • La relazione preferita di Matt è quella tra Klaus e Tyler.
  • Non oserebbe mai interpretare Christian Grey.
  • Team Damon o Team Stefan? “Chi è dato per perdente, quindi probabilmente Damon”, del resto ha ammesso di shippare Delena.

BRING ALARIC BACK! PLEAAAASE JULIE PLECCC

Qui sotto l’Harlem Shake firmato da Matt Davis!

Blake Lively e Ryan Reynolds sorprendono i bimbi dell’ospedale

blake lively, ryan reynolds, ospedale pediatrico, oscar 2013, blake lively ryan reynoldsblake lively, ryan reynolds, ospedale pediatrico, oscar 2013, blake lively ryan reynoldsChe tenerezza Blake Lively e Ryan Reynolds!

Una coppia che ama tenere un profilo insolitamente basso, tanto basso da snobbare la notte degli Oscar, e tutti i party connessi, per andare a far visita ai pazienti dell’Health Science North Ontario, Canada.

I neo-sponsini si trovano nella terra di Justin Bieber perchè Reynolds sta girando Queen Of The Night, e hanno deciso di sfruttare il weekend per fare una bella sorpresa ai piccoli ricoverati dell’unità pediatrica posando con loro per qualche foto.

Il portavoce dell’ospedale ha scritto “Il signor Reynolds e la signora Lively sono stati fantastici con i bambini. Posso dirvi che la vita è stata molto apprezzata dai bimbi, dai loro genitori e dallo staff del reparto”.

blake lively, ryan reynolds, ospedale pediatrico, oscar 2013, blake lively ryan reynoldsblake lively, ryan reynolds, ospedale pediatrico, oscar 2013, blake lively ryan reynoldsblake lively, ryan reynolds, ospedale pediatrico, oscar 2013, blake lively ryan reynoldsblake lively, ryan reynolds, ospedale pediatrico, oscar 2013, blake lively ryan reynoldsblake lively, ryan reynolds, ospedale pediatrico, oscar 2013, blake lively ryan reynoldsblake lively, ryan reynolds, ospedale pediatrico, oscar 2013, blake lively ryan reynolds

Michelle Obama balla con Jimmy Fallon “Evolution of Mom Dance”

michelle obama, jimmy fallon, evolution of mom dance

In America si prendono continuamente fisse per balletti e canzoncine virali, e le più fortunate riescono ad arrivare persino alla Casa Bianca.

E’ il caso di questo balletto che sta spopolando e che è finito anche allo show di Jimmy Fallon venerdì sera.

Beccatevi la First Lady Michelle Obama alle prese con l’”Evolution of Mom Dance“.

I One Direction in Africa per la Comic Relief, e giù lacrime..

one direction, comic relief, zayn malik, harry stylesone direction, comic relief, zayn malik, harry stylesLo so che faccio tanto la dura, ma la verità è che in fondo mi lascio infinocchiare con poco.

Prendo in giro Bieber, One Directions e compagnia bella, ma appena li vedo impegnati in una campagna sociale per i più bisognosi o in una visita a qualche bimbo malato, mi sciolgo come una sacher a ferragosto.. Ed è successo anche stavolta.

I One Direction sono volati ad Accra, in Ghana, per sostenere l’associazione Comic Relief che raccoglie fondi per i più poveri e svantaggiati del paese.

Durante la visita per la “giornata annuale del Naso Rosso”, Zayn Malik, Louis Tomlinson, Harry Styles, Liam Payne e Niall Horan hanno passato del tempo in un ospedale pediatrico con i bimbi martoriati da malattie che avrebbero potuto essere prevenute con dei semplici vaccini da 5 sterline.

Il più commosso è sicuramente Malik “E’ così dura” ha detto piangendo “Non ho mai visto nulla del genere, non ho mai provato niente di questo tipo in tutta la mia vita. (..) E sarebbero bastate cinque sterline”.

Speriamo solo che a questo accorato appello dei membri del gruppo sia seguito altrettanto impegno economico da parte loro.

Se volete informarvi e donare un vaccino (ma anche due) a questi bimbi, ecco il sito dell’associazione.

Robert De Niro scoppia a piangere parlando de “Il Lato Positivo”

il lato positivo, the silver linings playbook, l'orlo argenteo delle nuvole, robert de niro, david o russell, bradley cooper , jennifer lawrence, trailer, intervista robert de niroVolevo già vedere “Il Lato Positivo” il brillante film di David O.Russell con Robert De Niro, Jennifer Lawrence e Bradley Cooper, ma dopo aver assistito a questa emozionante intervista davvero non so come farò ad aspettare il 7 marzo per vedere la pellicola tratta dal romanzo di Matthew Quick (L’orlo argenteo delle nuvole).

Il Lato Positivo (The Silver Lining Playbook), per cui sono tutti candidati all’Oscar, racconta la storia di un giovane insegnante affetto da bipolarismo, ed ha ispirato a commosso il regista proprio perché anche suo figlio è affetto dalla stessa malattia.

Quando ad un certo punto Katie Couric ha chiesto a Robert, che interpreta il padre del ragazzo “Hai sentito una maggiore responsabilità dal momento che il figlio del regista soffre di questo disturbo?” l’attore ha risposto “Naturalmente, capisco quello che lui…” ma poi si è fermato non riuscendo a trattenere la commozione “Non mi piace emozionarmi, ma so esattamente cosa sta passando” ha aggiunto alla fine indicando il regista mentre Bradley a sua volta restava in silenzio commosso al suo fianco.

Russell ha continuato “Non c’è niente di più difficile nella vita di non saper cosa fare. Le devi provare tutte, non ti devi mai arrendere” e ha raccontato che anche quando ha presentato per la prima volta la sceneggiatura a Robert nel suo appartamento “Pensavo che avesse la febbre alta, poi ho capito che si stava emozionando e sono rimasto seduto a guardare Robert De Niro piangere per 10 minuti e mi sono detto “wow se riesce davvero a legarsi così con questo materiale sarebbe una cosa fantastica se funzionasse, perché penso che il suo cuore ci sarà tutto e così è stato”.

Il figlio di David O’ Russell, Matthew a cui questo film è dedicato, appare anche nel film nel ruolo di un vicino curiosone.

In America il Lato Positivo ha già incassato più di 80 milioni di dollari e critiche entusiastiche, chissà se gli italiani avranno altrettanto gusto e delicatezza.

Pausa Ormone – David Beckham corre in mutande e ciabattine

david beckham, david beckham intimo, h&m, guy ritch, spot

Ecco il nuovo spot di H&M per promuovere la linea di underwear firmata da David Beckham.

In questo corto diretto da Guy Ritchie, David perde progressivamente (e convenientemente) i vestiti restando in mutande e rincorre mezzonudo l’auto che gli ha rubato l’accappattoio con le chiavi di casa.

Un applauso all’originalità!

Comunque è sempre un piacere, è innegabile.

Pausa Tenerezza – Diciamo ‘Ciao’ al piccolissimo Milan Piquè!

milan piquè, shakira, gerard piquè, shakira gerard piquè, figlio shakira, vip senza trucco, star struccate

Il bebè di Shakira (35) e del giocatore spagnolo Gerard Piquè (25)  ha fatto il suo debutto online ad appena due settimane di vita (è nato il 22 gennaio).

Shakira ha deciso di invitare nuovamente i fans a donare all’Unicef “Visitate il nostro #babyshower Unicef per vedere la prima immagine dei miei due angeli e aiutare i bambini meno fortunati”.

Dopo continua trovate anche la prova strucco e sparrucco di Shakira, stupenda mentre lascia l’ospedale (27 gennaio) dopo aver dato alla luce il suo bebè.

 

milan piquè, shakira, gerard piquè, shakira gerard piquè, figlio shakira, vip senza trucco, star struccatemilan piquè, shakira, gerard piquè, shakira gerard piquè, figlio shakira, vip senza trucco, star struccate

Pausa Simpatia – Due uomini provano i dolori del parto!

Proefkonijnen, valerio zeno, dennis storm, partorire, uomo partorisce, dolore partoChe goduria!

Non credo ci sia altro modo per commentare questo filmato in cui Dennis Storm e Valerio Zeno, i due conduttori del programma olandese Proefkonijnen (tradotto “I porcellini d’India”), grazie ad un complesso sistema di elettrodi che simula le contrazioni addominali, provano i classici dolori della partoriente.

Anche se, ovviamente, non hanno potuto sperimentare per intero il processo, Dennis e Valerio hanno sofferto per due ore dolori molto simili.

Prima di iniziare Valerio ha chiesto all’assistente “Credi che sarà talmente doloroso da farci gridare? “ e lei ha risposto con una leggera nota di gioioso sadismo “Si, sicuramente”.

 

Il dolore è cominciato gradualmente sino a diventare quasi insostenibile verso la fine, tanto che uno dei conduttori dopo un’ora decide di mollare “Ci sono cose che evidentemente non posso fare” e si mette a fissare il collega che tra le risate e le grida sembra davvero essere nel pieno del parto.

Alla fine al neo-papà viene consegnato il bebè e dei dolcetti “Non so se oserò mettere incinta mia moglie” dichiara sconvolto l’altro.

E dire che questi due sono gli stessi che nel 2011 hanno fatto scoppiare un caso dopo aver consumato dei pezzi del proprio corpo cucinati in diretta tv.

Sono piccole grandi soddisfazioni!

Dovrebbero provarlo tutti gli uomini che parlano di sesso debole, e dovrebbero ricordarselo tutte le donne che pensano di non avere la forza per opporsi ad un uomo.

Partoriamo, quindi dominiamo.

(Cioè partorite, perché io me la faccio sotto al sol pensiero) Brave (voi)!