Ryan Reynolds e Blake Lively presentano le figlie sul Walk Of Fame

ryan reynolds blake lively

Sedetevi, perchè non so se siete pronti a cotanta tenerezza.
In realtà non so se nessuno è pronto a cotanta tenerezza e beltà in una sola foto..

Ryan Reynolds ha infatti partecipato alla cerimonia per la sua stella sulla Walk of Fame di Hollywood insieme a tutta la sua meravigliosa famiglia (compresa mamma, fratelli e nipoti)!
E’ la prima volta che Ryan e Blake sfoggiavano in pubblico le loro bimba, James (2 anni oggi) e la bebè nata a Settembre e il cui nome è ancora ignoto.

Ryan ha spiegato “Questa è una cosa che accade solo una volta nella vita. Di solito non portiamo tutta la famiglia fuori così, ma ho pensato che l’avrei rimpianto tra 20 anni se non avessi avuto le mie figlie qui. Perciò abbiamo deciso di venire tutti insieme e farne parte tutti insieme”

Durante il discorso del papà la piccola James, tutta ricci ed esuberanza, ha rubato il microfono ed ha improvvisato un suo show.

blake lively ryan reynolds

Sul palco Reynolds ha aggiunto “Voglio ringraziare mia moglie, che è seduta lì, e che è tutto per me. Rendi assolutamente ogni cosa della mia vita migliore. Mi hai dato due dei più incredibili figli che potessi sperare di avere. Mi hai reso il padre dei miei sogni quando pensavo di avere il potenziale solo per essere ‘lo zio divertente’.” Poi ha scherzato come suo solito “Sei la cosa migliore, migliore, che mi sia mai accaduta. seconda solo a questa stella”.
“Grazie, ti amo”.

Della madre Tammy ha detto “Hai quattro figli che darebbero il sangue per te, questo non dice molto del nostro carattere. Piuttosto dice molto del tuo”.
Infine ha ricordato il padre James, morto qualche anno fa “Non ha mai reso le cose facili a nessuno, soprattutto a me. Sarebbe stata una vera batosta per lui questo. Perciò è anche per lui!”.

Ryan Reynolds e Blake Lively presentano le figlie sul Walk Of Fameultima modifica: 2017-01-17T17:46:58+00:00da jessy912
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *